Asd Frascati Calcio batte in amichevole 4 a 0 il Real San Cesareo

0
970
frascati_calcio
Asd Frascati Calcio - De Angelis, Giovannangelo, Guarneri, Tafuri e Ferri
frascati_calcio
Asd Frascati Calcio – De Angelis, Giovannangelo, Guarneri, Tafuri e Ferri

L’Asd Frascati comincia a prendere forma. Nella seconda amichevole di precampionato, i ragazzi di Ferri hanno battuto per 4-0 il Real San Cesareo dimostrando di essere già a buon punto sulla tabella di marcia. Di Crisari (doppietta), Tiberi e Bordoni le reti del netto successo arancioamaranto, soddisfatto mister Roberto Ferri: “Le gambe sono ancora pesanti, c’è qualche elemento che ha bisogno di lavorare di più per allinearsi al resto della squadra, ma tutto sommato ci sono indicazioni positive –spiega l’allenatore-. D’altronde il nostro modo di giocare è questo e il gruppo, che al momento non ha subito grosse variazioni rispetto allo scorso anno, lo conosce bene. Certo dobbiamo ancora crescere, se vogliamo farci trovare pronti per l’inizio del campionato, anzi per il primo turno della Coppa Lazio”.

La gara di sabato scorso è servita anche al pubblico di casa per fare la “conoscenza” degli ultimi arrivati: il portiere Andrea De Angelis, ex Morena, Francesco Tafuri, centrocampista classe ’94, l’attaccante Andrea Ferri, lo scorso anno al Grottaferrata. Non è una “prima volta”, invece, ma un ritorno per Fabrizio Giovannangelo, di nuovo a Frascati dopo l’esperienza dello scorso anno a Grottaferrata, e per l’attaccante Alessandro Guarnieri, che due anni fa aveva salutato il sodalizio castellano al termine di una stagione non proprio fortunata.

“Non mi sento di fare un discorso a parte per i nuovi –aggiunge Roberto Ferri – posso solo dire che si stanno integrando nel modo giusto. Ognuno di loro può dare un contributo importante, sarà una stagione lunga e impegnativa, perciò ci sarà bisogno di tutti. Per numero e assortimento la rosa va più che bene, certo se arrivasse la ciliegina sulla torta……”.

L’Asd Frascati è stato inserito nel girone G, un raggruppamento che si preannuncia molto competitivo, con diverse squadre accreditate di chances di vittoria. “Lariano e Torbellamonaca sono formazioni ambiziose e di qualità, che conosciamo –sottolinea il mister – poi ci sono Atletico Morena, Roma VIII, Valmontone e Segni che partono sicuramente per disputare un campionato di alta classifica. In mezzo al gruppo ci siamo anche noi, vogliamo esserci. Lo scorso anno abbiamo fatto bene, ma anche commesso degli errori nei momenti decisivi: speriamo di aver imparato la lezione, e magari di avere anche un pizzico in più di fortuna e meno infortuni”.

Print Friendly, PDF & Email