Asd Frascati Calcio, le parole di capitan Brunetti

0
758
emiliano_brunetti
Emiliano Brunetti
emiliano_brunetti
Emiliano Brunetti

Il capitano Emiliano Brunetti volta pagina: “Abbiamo trascorso una settimana intensa, lavorando sodo e cercando di far tesoro degli errori commessi. Contro la Semprevisa sarà dura, ma abbiamo le qualità per prenderci i primi punti”

Una falsa partenza, per l’Asd Frascati, che però non intacca l’entusiasmo e la voglia di far bene e di dimostrare di avere le qualità tecniche e caratteriali giuste per vivere un’altra stagione da protagonisti. La settimana post ko contro il Nuova Florida non ha lasciato strascichi in casa castellana, ma solo la consapevolezza di doversi rimboccare le maniche, capire gli errori e mettere in campo tutto il potenziale di cui dispone la truppa di mister Ferri. Tra amichevoli e debutto in campionato manca ancora un successo, ma non è un fardello: semmai c’è la voglia di dare quel qualcosa in più per invertire subito la rotta, e conquistare quei tre punti che servono per riportare tutto sui giusti binari.

BRUNETTI – “Abbiamo passato una settimana intensa – dichiara il capitano Emiliano Brunetti – lavorando e cercando di fare tesoro degli errori di domenica scorsa. Non penso sia stato un problema di atteggiamento, ma un insieme di fattori non andati per il verso giusto e sopratutto la mancanza di un pizzico di esperienza nel gestire il risultato e le varie situazioni di gioco, specialmente sul tre pari. Questa, però, non è una giustificazione e non si è trattato di sfortuna: il Nuova Florida ha giocato bene tutta la partita, mentre noi solo mezz’ora. Non si può pretendere di vincere così, ne siamo tutti consapevoli”.

La stessa consapevolezza che c’è nei mezzi a disposizione della squadra: cambiata in qualche pedina rispetto allo scorso anno, ma non così stravolta nei numeri e soprattutto nella mentalità. Per questo morale e fiducia restano alti alla vigilia di una sfida sulla carta molto complicata sul campo della Semprevisa, reduce dal 3-1 corsaro al debutto in casa dell’Indomita Pomezia. “Credo che questo gruppo, anche se diverso dall’anno scorso in qualche zona del campo – continua Brunetti – posso fare molto bene. Domenica sarà una partita difficile ma è sempre così, nessuno ti regala niente. Stiamo cercando di prepararla nel miglior modo possibile, desiderosi di riscattare la sconfitta di domenica scorsa. Il campo ci dirà di più, ma siamo pronti a lottare per cercare di conquistare i primi punti”.

Print Friendly, PDF & Email