Asd Frascati, la prima categoria cede in casa al Cori

0
681
asd_frascati-vs_cori_prima_categoria
Il gol partita in Asd Frascati vs Cori di prima categoria
asd_frascati-vs_cori_prima_categoria
Il gol partita in Asd Frascati vs Cori di prima categoria

FRASCATI – Il Cori capolista espugna il “Mamilio”, si porta a +15 sui castellani e mette entrambe le mani sul titolo. Ai frascatani, che avrebbero forse meritato maggior fortuna, va comunque l’onore delle armi per una gara giocata alla pari contro la squadra regina del girone, e per averlo fatto per quasi mezz’ora in inferiorità numerica. Nel primo tempo partono subito forte gli ospiti: dopo due sortite in avanti che si concludono sopra la traversa della porta difesa da Lampis, è Triola al 13’ a trovare il bersaglio grosso con un sinistro chirurgico su calcio di punizione. I ragazzi di Ferri non stanno a guardare e si tuffano nella metà campo avversaria alla ricerca del pari: al 24’ Rocci è strepitoso su Crisari, deviando in angolo la botta di destro dell’attaccante arancioamaranto, 4’ più tardi è Simonetti a provarci dalla sinistra, ma Rocci si dimostra sempre attento e sventa. Al 29’ difesa frascatana immobile su lancio dalle retrovie della compagine pontina, Capasso salta Lampis e viene steso da Caprasecca, che si becca l’inevitabile rosso. A 6’ dall’intervallo Lampis non è perfetto su tiro di Meneghello e Capasso ha sui piedi il pallone del possibile 2-0, ma non inquadra la porta da distanza ravvicinata. Al 12’ della ripresa viene ristabilita la parità in campo: Rossetti interviene duramente su Libertini e l’arbitro lo manda direttamente negli spogliato. Il copione,c comunque, non cambia, col Frascati proteso in avanti e il Cori micidiale nelle ripartenze: su una di queste, al 16’, ancora Capasso si rende pericoloso mandando a fil di palo dopo aver superato Lampis in uscita. Al 18’ palla buona per Crisari, ma il numero 11 del Frascati tira debolmente in allungo. Al 27’ occasione per Libertini, che di testa su angolo manda alto. Due minuti più tardi combinazione Raso-Meneghello, che tira debolmente. Ferri prova la carta Mudadu, che dà più peso all’attacco ma le idee latitano: l’attaccante prova a fare da solo al 44’, ma il suo destro dalla distanza trova i guantoni di Rocci. Al 46’ Mudadu va anche in gol con una pregevole girata, ma il gioco è fermo per fuorigioco. Così dall’altra parte Raso, uno dei migliori in campo, può chiudere la contesa: il suo destro, però, scheggia il palo e termina sul fondo. C’è ancora tempo per il rosso a Lenzini, prima del triplice fischio. Vince il Cori, ma gli applausi sono anche per l’Asd Frascati.

Prima categoria, gir. F

ASD FRASCATI-CORI 0-1 (pt 0-1)

ASD FRASCATI: Lampis, Cozzolino (dal 36’ st Tiberi), Puddu, Ferrazza, Caprasecca, Simonetti (dal 28’ st Mudadu), Brunetti, Stornaiuolo, Libertini, Marroni, Crisari (dal 42’ st Pietropaoli). A disp: Kamil, Cannone, Schiaffini, Trani. All. Ferri.
CORI: Rocci, Ciarla, Palermo, Milanini, Rossetti, Chiarucci, Triola (dal 46’ Ciotti), Meneghello (dal 44’ st Alessandroni), Capasso (dal 21’ st Lenzini), Cichella, Raso. A disp: Vergara, Florian, Conti, Caucci. All. D’Andrea.

Arbitro: Giacobini di Roma 2

Rete: 13’ Triola

Ammoniti: Triola, Libertini, Chiarucci, Marroni, Ferrazza, Ciarla, Rocci

Espulsi: 29’ pt Caprasecca, 12’ st Rossetti, 49’ st Lenzini

Print Friendly, PDF & Email