Asd Frascati Skating Club, terzo Coltella al Barbieri

0
802
coltellapittorru
Coltella e la Pittorru
coltellapittorru
Coltella e la Pittorru

Un talento in grande ascesa. Alessio Coltella è cresciuto parecchio da quando ha mosso i primi passi nel mondo del pattinaggio, rigorosamente sotto la scuola dell’Asd Frascati Skating Club. Il ragazzo classe 2000, che “nasce” sportivamente nel singolo ma che negli ultimi anni si è allenato tantissimo per ben figurare nella coppia e anche nel solo dance, ha centrato un fantastico terzo posto nella categoria Jeunesse del trofeo internazionale “Barbieri” andato in scena domenica scorsa a Bologna. Assieme a Giulia Pittorru (atleta della Polisportiva Pontevecchio, club emiliano), Coltella è stato protagonista di una esibizione davvero notevole ed è riuscito a guadagnare il terzo posto finale. «Sinceramente non ce lo aspettavamo – ammette Coltella, cresciuto sotto la guida dei tecnici del club tuscolano Gabriele Quirini e Anna Iannucci -, anche perché per noi era la prima vera gara insieme. Ci alleniamo dallo scorso mese di novembre e quindi eravamo curiosi di verificare in gara le nostre qualità». Un “esperimento” davvero ben riuscito che conferma Alessio come un atleta a tutto tondo. «Preferenze tra singolo, coppia e solo dance? Al momento non ne ho – dice il promettente atleta tuscolano -, cerco di allenarmi al meglio in tutte le specialità». Il calendario di Coltella, come anche di molti suoi compagni di società dell’Asd Frascati Skating Club, sta per diventare davvero fittissimo. «Domenica e lunedì affronterò il campionato regionale Uisp di coppia e solo dance, poi il 6 e 7 maggio gareggerò nelle stesse specialità per i campionati regionali federali. E il 20 e 21 maggio ci sarà il campionato regionale singolo sempre organizzato dalla Federazione». L’obiettivo di Coltella, che è già da qualche tempo nel giro della Nazionale di categoria, è quello di partecipare al suo primo campionato europeo. «Molto dipenderà dalle gare regionali e poi dagli italiani, ce la metterò tutta» conclude il giovane atleta. Intanto Luca Lucaroni, assieme alla compagna di coppia Rebecca Tarlazzi con cui si è laureato campione mondiale, è stato scelto dal canale You Tube di Disney Channel Italia come “insegnante” nel tutorial “Soy Luna – Impara a pattinare con Cesca”. Un’esperienza divertente e particolare che, una volta di più, consacra Lucaroni come uno degli atleti più importanti del mondo del pattinaggio.

frascatiskatingtrofeolazio
Frascati Skating alcuni atleti e tecnici al Trofeo Lazio

Skating Frascati (pattinaggio), valanga di podi nel Trofeo Lazio: in sei sul gradino più alto

Un centinaio di giovani atleti dello Skating Frascati hanno partecipato alla seconda tappa del “Trofeo Lazio” tenutosi nello scorso fine settimana sulla pista del Tre Fontane a Roma. Accompagnati dai tecnici Carlotta Andracchio e Valeria Pucci (per il settore artistico), Francesco Mazzesi e Gianprisco Bove (per il freestyle), oltre che dalla segretaria Erika Mallia e dal presidente Claudio Valente (che per l’occasione era presente in veste di consigliere del comitato regionale), gli atleti tuscolani hanno dato l’ennesima dimostrazione di grandi capacità tecniche e anche emotive. Il “Trofeo Lazio”, la cui terza tappa si svolgerà a fine maggio, è infatti da sempre il miglior trampolino di lancio possibile per i principianti del pattinaggio ed è sicuramente un test attendibile per mettere alla prova la capacità di superare i classici timori da “impatto con la gara”. Per ciò che concerne il settore artistico, ben cinque piccoli atleti dello Skating Frascati sono riusciti a salire sul gradino più alto del podio: si tratta di Maja Urso (nata nel 2007), Flavio Fatale (2008), Anastasia Rabbù (2010), Maia Valente (2011), Massimo Valerio Paoletti (2007). Secondi posti per Desiree De Santis (2009), Sofia Galifi (2011), Eugenia Fasolino (2003), Chiara Sofia Lanari (2007), Gabriele D’Uffizi (2008) e Serena Caressa (2004), mentre si sono piazzati sul terzo gradino Chiara Iadecola (2001), Sofia Lilli (2004), Sofia Cassandra (2008), Alessandra Scatola (2008), Rachele Celi (2009), Silvia Tullio (2003), Diana Valente (2008), Julia Monteferri (2011), Lucrezia Galli (2003), Giulia Pennacchio (2004), Sara Petronzio (2008), Giulia Rebecca Calì (2006), Anna Claudia Ventura (2009) e Viola Cannavale (2009). Molto positive anche le risposte dal freestyle, disciplina che lo stesso presidente Valente ha voluto fortemente a Frascati e che da consigliere regionale ha fatto introdurre anche nel tradizionale “Trofeo Lazio”. In questo caso il più bravo di tutti è stato Leonardo Vigorito (classe 2012) che è riuscito a vincere la sua gara. Hanno ottenuto un ottimo secondo posto Aurora Salvatori (2007), Giorgia Sellitri (2010) e Nicolò Corasaniti (2007), mentre hanno chiuso al terzo Michela Polacchi (2006), Mia Venturini (2012) e Federico Fornaciari (2007).

Print Friendly, PDF & Email