Asd Pro Calcio Cecchina, stecca in casa la Juniores

0
1434
david_demetrio_pro_calcio_cecchina
David Demetrio, Pro Calcio Cecchina
david_demetrio_pro_calcio_cecchina
David Demetrio, Pro Calcio Cecchina

La seconda giornata dei campionati di 2a Categoria (gruppo H) e Juniores Regionali (gruppo C), giocatasi tra sabato pomeriggio e domenica mattina, “consegna” alla A.S.D. Pro Calcio Cecchina una sconfitta ed una vittoria.

“Vediamo nel dettaglio come: dopo la buona prova a Centocelle, i ragazzi di Mister Paloni fanno il loro esordio casalingo contro un ostico nonché cinico Atletico Lariano – inizia così la nota. Buona la cornice di pubblico “curiosa” di vedere i ragazzi castellani al loro esordio in casa. Discreto è anche il terreno di gioco nonostante le abbondanti precipitazioni dei giorni scorsi, è apparso si morbido, ma allo stesso tempo compatto. Si parte. Ed è subito la squadra di casa che si impone sfiorando il gol in più riprese, fino a quando, al minuto 6 del primo tempo, il “solito” Andrei Sterian sfruttando una palla alta, tra le linee, brucia uno dei due difensori centrali e, a tu per tu col portiere avversario deposita, il pallone in fondo al sacco. È la rete del vantaggio, e tutto sembra procedere “secondo i piani”. All’improvviso, però, ecco la reazione degli ospiti, il numero 10 avversario, allungandosi palla entra in area di rigore e nel tentativo di anticiparlo, il nostro terzino Federico Pantani, lo tocca. Calcio di rigore e conseguente giallo. Non sbaglia l’ uomo dell’atletico lariano, che ristabilisce la parità. Nonostante il gol subito, e l’inspiegabile nervosismo subentrato, i ragazzi di casa dopo pochi minuti dal gol, ripassano in vantaggio. Stavolta a “gonfiare” la rete è una punizione magistrale dal limite dell’ area di Valerio Giorgi, che insacca a mezza altezza alle spalle del portiere avversario. Tutto sembra tornato alla “normalità”, specie dopo il contraccolpo del momentaneo pareggio ospite, bravi sono stati i ragazzi a rimboccarsi le maniche e ritornare in vantaggio, ma a circa quindici minuti dalla fine del primo tempo il black out! L’Atletico Lariano passa per tre volte, portando il punteggio su di un clamoroso ed inaspettato 2-4. Si va al riposo, dunque. Ad inizio secondo tempo, Mister Paloni, nel tentativo di rimettere il match sulla retta via, cambia assetto alla squadra inserendo giocatori più freschi. Sembra essere così, con la squadra più “cattiva” ed alla ricerca di un gol che avrebbe rimesso in discussione una partita complicatasi più per demeriti che per meriti. Purtroppo, però, quando i ragazzi iniziavano a prendere, via via, sempre più coraggio, il nostro Filippo Sarrecchia, viene espulso con un rosso diretto per ingiurie verso l’arbitro. Si fa ancora più difficile, dunque, ma non per i ragazzi in campo che, prima, colpiscono con Sterian un clamoroso palo, e poi sul finire, mettono a segno con Luigi Ruotolo il gol con del definitivo 3-4 ospite. Passiamo, ora ai “colleghi” più grandi della Prima Squadra – continua così la nota. Dopo il ko casalingo contro l’Atletico Ostiense, i ragazzi di Mister Patrizi erano chiamati ad una prestazione bella e convincete. E così è stato. Nonostante la squalifica di Massara, i ragazzi hanno avuto la meglio su di un avversario ostico quale la Virtus Campo di Carne. Partita da suddividere in due tronconi. Un primo tempo noioso ed un secondo, invece, nettamente più vivace sotto il profilo delle azioni ma non sotto quello dell’intensità, tenuta sempre alta dai castellani. La testimonianza di quanto detto viene dal campo. Infatti, il primo tempo si chiude col risultato inchiodato sullo 0-0 senza grandi particolari note che vivacizzano il match. Nel secondo tempo, invece, con i ragazzi di Mr. Patrizi bravi ad adattarsi e giocare con più moduli nell’arco di tutta la partita, e soprattutto col Mister bravo ad indovinare le sostituzioni donando più aggressività alla squadra, la partita cambia. Virtus Campo di Carne mai pericoloso, al cospetto della formazione castellana che, invece, proprio come i primi minuti della prima partita, ha dominato. Sugli scudi, in tutto ciò, l’atleta David Demetrio, che mette a segno una doppietta. Primo gol di pregevole fattura: calcio d’angolo per la A.s.d. Pro Calcio Cecchina, esce la palla dall’area ed il numero 10 si “inventa” il gol. Bordata al volo sul secondo palo e squadra meritatamente in vantaggio. Raddoppio firmato sempre David Demtrio, ma questa volta su rigore. Bravo De Renzi ad inserirsi ,ingenuità del difensore che commette fallo d’ostruzione, dal dischetto il numero 10 non sbaglia, 0-2 ! Sul finale, purtroppo, da segnalare l’espulsione del classe ‘ 96 Matteo Spinosa, ingenuo nel rispondere alle provocazioni avversarie. Va così in archivio – si conclude così la nota – la seconda giornata, con i ragazzi castellani che, dopo la sfortunata partita di domenica scorsa, portano a casa i primi tre punti della stagione”.

Print Friendly, PDF & Email