Asl Roma 6, nuove assunzioni per l’ospedale di Velletri

Asl Roma 6, in programma anche l’acquisto di una nuova Tac e la realizzazione della “camera calda” per il Pronto soccorso veliterno 

0
765
Ospedale Colombo Velletri
L'Ospedale Colombo di Velletri

Asl Roma 6, nuove assunzioni, 8 medici per l’ospedale di Velletri e 8 psichiatri

In programma anche l’acquisto di una nuova Tac e la realizzazione della “camera calda” per il Pronto soccorso veliterno 

Ancora investimenti per la Salute dei Castelli e del Litorale sud del Lazio: 8 nuovi psichiatri entreranno presto a far parte dell’organico della Asl Roma 6. L’azienda sanitaria infatti, sta completando le procedure per bandire il concorso che porterà alle nuove assunzioni a tempo indeterminato. Alcuni dei nuovi specialisti lavoreranno nel nuovo Centro di salute mentale di Pomezia e Ardea inaugurato nei giorni scorsi alla presenza del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, dell’Assessore regionale alla Sanità e l’Integrazione Socio-sanitaria Alessio D’Amato e del direttore generale della Asl Roma 6, Narciso Mostarda.

Importanti novità, inoltre, per l’ospedale “Paolo Colombo” di Velletri: sono in programma 8 assunzioni, che verranno effettuate tramite lo scorrimento delle graduatorie. Si tratta di 2 chirurghi generali, 2 ginecologi, 2 cardiologi e 2 internisti;

sono già iniziate le procedure per i lavori di realizzazione di una “camera calda”, ovvero il locale collegato con il Pronto soccorso-Medicina d’urgenza in cui arrivano i mezzi di soccorso e in cui avviene il passaggio di consegne del paziente, dagli operatori del 118 a quelli del Pronto soccorso; infine, sono in fase avanzata le operazioni finalizzate all’acquisto di una nuova Tac, sempre per l’ospedale veliterno, per un investimento pari a circa 210mila euro.

“Fra assunzioni e stabilizzazioni nel 2017 sono entrati a far parte dell’azienda 120 professionisti e stiamo facendo del nostro meglio per continuare a incrementare le nostre équipe. Quello che si tra concretizzando, che vedrà 16 nuovi specialisti dedicarsi alla salute dei Castelli, è un progetto su cui stiamo lavorando da tempo e che adesso, finalmente, sta arrivando a dimora. La realizzazione di questo piano è stata possibile grazie al nuovo corso della Sanità del Lazio che oggi finalmente può attuare una serie di investimenti strategici per migliorare in modo significativo la rete dei servizi”, spiega il Direttore generale della Asl Roma 6, Narciso Mostarda.

Print Friendly, PDF & Email