Aspettando la Befana il 5 gennaio a Ciampino

Domenica 5 gennaio si è tenuta l'ottava edizione di Aspettando la Befana a Ciampino, iniziativa benefica del Comando di Polizia Locale di Ciampino

0
203
aspettando_befana_20_ciampino
Aspettando la Befana 2020 a Ciampino

Si è svolta domenica 5 gennaio l’ottava e partecipatissima edizione dell’iniziativa benefica “Aspettando la Befana” organizzata ed animata dal Comando di Polizia Locale di Ciampino, in collaborazione con il personale dei servizi sociali e della segreteria del Sindaco del Comune di Ciampino. Sessantadue coperti che, di fatto, rappresentano un numero ben oltre la capienza massima delle sale attigue ai locali del Comando, messe come sempre a disposizione dal Centro Anziani “C. Guerzoni”. Luca, Sandro, Paola, Albert, Gaby, solo alcuni dei nomi dei veri protagonisti della serata in grado, come sempre, di regalare gesti ed emozioni che hanno lasciato un indelebile segno che sicuramente accompagnerà tutti gli organizzatori fino al prossimo evento.L’iniziativa, pensata e partecipata tutto l’anno, si conclude nella serata del 5 gennaio dove famiglie del territorio vengono coinvolte in un evento conviviale nel quale gli stessi poliziotti municipali, insieme alle assistenti sociali del Comune e ad ospiti che per la serata si affiancano agli agenti, si “trasformano” in camerieri, cuochi e animatori per trascorrere una serata diversa tra una partita a tombola, una lotteria per i bambini più piccoli senza dimenticare di mangiare insieme ottime pietanze. Ancora una volta, l’obiettivo comune è stato ampiamente raggiunto: un’iniziativa nel campo della solidarietà in grado di scambiare reciproche emozioni e doni tra i sempre “graditissimi” ospiti e tutti coloro che hanno voluto dare una mano a diverso titolo. La serata ha visto la partecipazione del Sindaco Daniela Ballico e dell’Assessore agli Organi Istituzionale Anna Rita Contestabile, che hanno ricordato come eventi del genere realizzano quello spirito di solidarietà ed unione dell’Amministrazione Comunale con i cittadini, raccontando anche esperienze di gesti solidali che hanno caratterizzato la vita di ognuno di noi. Un particolare riconoscimento nel corso della serata, è stato consegnato dal Sindaco e dal Comandante, ad una coppia di Ciampino, Riccardo ed Adriana, medico lui e dipendente della ASL lei, che ormai da tempo hanno “adottato” un’intera famiglia iraniana, curando anche l’integrazione nella vita sociale del nostro territorio con un occhio particolare ai due piccoli figlioli. Emozionante per i più piccoli la lotteria condotta dal Sindaco che ha visto l’assegnazione di “sculture” in cioccolato realizzate dal laboratorio “La Casa del Dolce” di Menicucci che ha provveduto anche alla fornitura di torroni e pandori per i più grandi. Il tutto mentre che l’intera “macchina organizzativa” provvedeva a servire un ricco “apericena” fornito da “La Briciola”, seguito dalla ormai classica pasta e fagioli abilmente preparata dalla Signora Ida della trattoria “Ida e Renato” e dalla lasagna cucinata da Vincenzo il Molisano che ha fornito anche lenticchie e cotechino in “competizione” con lo stesso piatto preparato da Lorella della Briciola. Le tavolate erano arricchite dal vino fornito da Roberto Ciambotta (visto il “contesto”, chiaramente “consentito” con moderazione agli ospiti e “non consentito” agli infaticabili Antonio e Gianni, autisti della cooperativa dei servizi sociali che hanno garantito tutti i servizi di trasferimento) e da acqua e bibite fornite dal supermercato Pewex che si è fatto carico di pensare a buona parte dei premi regalati con le cinque grandi tombolate realizzate durante l’intera serata, insieme alle strenne ricevute per le festività Natalizie e direttamente donate dal personale della Polizia Locale e dagli altri organizzatori. Un capitolo a parte merita un’intera tavola di dolci preparati con la massima cura ed attenzione dalle famiglie partecipanti di tutti gli organizzatori dell’evento: dalle torte firmate Polizia Locale alle crostate dei Servizi Sociali. Al termine della manifestazione, allietata da canzoni e musica organizzata in house, sono stati consegnati dei pacchi alimentari per ogni famiglia partecipante, la cui preparazione e fornitura è stata curata dal Supermercato TOP di via S. F. d’Assisi. A questo proposito, una parte di questi pacchi, proprio oggi, giorno della Befana, stanno raggiungendo altre famiglie, sicuramente meno fortunate, che pur non potendo partecipare direttamente all’evento, sono sempre presenti nei pensieri degli organizzatori. Ora, che altro poter aggiungere, se non un grazie del Comandante a tutti quelli che direttamente o indirettamente hanno contribuito alla realizzazione dell’evento.

Print Friendly, PDF & Email