Associazione Santarsiero dona defibrillatori alle scuole di Lariano

0
1182
defibrillatori
Maurizio Caliciotti ed i defibrillatori donati alle scuole di Lariano
defibrillatori
Maurizio Caliciotti ed i defibrillatori donati alle scuole di Lariano

ATTUALITA’ -Giovedi pomeriggio presso la Sala Giunta del Comune di Lariano si è svolta un’importante iniziativa: la donazione da parte dell’Associazione Gruppo di Volontariato per la Protezione Civile Leonardo Santarsiero di due defibrillatori all’Istituto Comprensivo di Lariano. Defibrillatori che l’Associazione è riuscita ad acquistare grazie ad una raccolta fondi che si è organizzata nel mese di dicembre scorso. Sul tavolo dei relatori il sindaco di Lariano Maurizio Caliciotti, la vicepreside dell’Istituto Comprensivo Isabella Pitone, la preside Lucia Colosimo, il vicesindaco di Lariano e delegato alla protezione civile Sergio Bartoli, il presidente dell’Associazione L. Santarsiero Gianluca Ciriaci, e madrina di tale evento la signora Angela Maria Santarsiero. Presenti inoltre gli assessori Walter Pantoni e Maurizio Mattacchioni e il consigliere Gianluca Casagrande Raffi. Presente una folta rappresentanza dell’Associazione Santarsiero e una rappresentanza della scuola media Achille Campanile. Ad aprire gli interventi il presidente dell’associazione L. Santarsiero Gianluca Ciriaci: “questa iniziativa arriva dopo un percorso iniziato nel mese di ottobre con i corsi di primo soccorso, poi corsi per bls esecutore. Nel mese di dicembre c’è stata grande adesione dei larianesi alla raccolta fondi che abbiamo organizzato con l’obiettivo di acquistare un defibrillatore. Grazie ai fondi raccolti siamo riusciti ad acquistarne due ed è per noi motivo d’orgoglio collaborare con il mondo della scuola. Sono in programma dei corsi specifici per formare  gli operatori che andranno ad utilizzare tali attrezzature nelle scuole. Strumenti che rivestono un ruolo molto importante. Ringrazio tutti i larianesi che hanno partecipato alla raccolta fondi, e sono onorato della presenza oggi della signora Angela Maria Santarsiero”. Il sindaco Maurizio Caliciotti: “quando l’associazione Santarsiero mi parlò di tale iniziativa della raccolta fondi per l’acquisto di tali defibrillatori, sin da subito ne sottolineai l’alta valenza sociale. Dopo vari incontri e proposte iniziali si è pensato di destinare questi importanti strumenti alle nostre scuole. Ho avuto subito contatti con la vicepreside dell’istituto Comprensivo,professoressa Isabella Pitone la quale ha accolto con soddisfazione la proposta. E’ un’iniziativa importante, per questo desidero rivolgere un plauso all’Associazione Santarsiero per l’impegno profuso costantemente per la nostra comunità. E’ importante continuare a promuovere questa sinergia tra associazioni, amministrazione e mondo della scuola per la crescita del paese. Sin dal nostro insediamento abbiamo messo nelle priorità il mondo della scuola e tanti interventi migliorativi sui vari plessi sono stati realizzati. Ora si sta istallando il sistema di videosorveglianza nei vari plessi e partiranno a giorni i lavori di ultimazione alla  palestra della scuola a Via Tevere. Si è espletato in merito un bando di 550.000 euro”. Il dott Gianluca Casagrande Raffi,  referente medico del corso di primo soccorso e del servizio sanitario dell’associazione Santarsiero, ha sottolineato l’importanza di questa iniziativa dei defibrillatori affermando che “grazie a tale iniziativa che va a coinvolgere il mondo scuola si diffonde la cultura della vita”. La preside dell’I. C di Lariano,Lucia Colosimo ha ringraziato nel suo intervento il sindaco Caliciotti per l’ottimo rapporto che si è istaurato tra amministrazione e mondo della scuola. La dott.ssa Colosimo ha evidenziato il ruolo fondamentale che porta avanti la Protezione Civile per la crescita sociale della nostra comunità da esempio per i nostri giovani. La signora Angela Maria Santarsiero ha consegnato ufficialmente i due defibrillatori alla preside Lucia Colosimo a chiusura di tale importante e significativa cerimonia. Un defibrillatore andrà al plesso di Colle Fiorentino e l’altro alla scuola media Achille Campanile.

Print Friendly, PDF & Email