Associazione Tutela Frattocchie sui Tir su Via del Divino Amore

"Frattocchie, continua imperterrito il trasito dei TIR su via del Divino Amore e Via Nettunense" Lo denuncia l'Associazione Tutela Frattocchie

0
191
frattocchie
Frattocchie

“Frattocchie, continua imperterrito il trasito dei TIR su via del Divino Amore e Via Nettunense. Un calvario per i residenti e per il traffico locale, con seri rischi per la Salute e la Sicurezza dei Cittadini – così esordisce nel comunicato l’Associazione Tutela Frattocchie. Continua la lotta dell’Associazione Tutela Frattocchie sul passaggio dei TIR nel centro abitato di Frattocchie, ormai prigioniero del traffico pesante e dell’inerzia delle Istituzioni, più volte sollecitate ad intervenire per garantire la sicurezza e la salute dei Cittadini. Città Metropolitana di Roma e Comune di Marino continuano ad ignorare, imprudentemente, le relazioni dei Vigili Urbani di Marino e dei tecnici di Città Metropolitana di Roma, che hanno dichiarato la Via del Divino Amore non idonea al transito dei veicoli con massa superiore alle 6,5 tonnellate, in quanto la strada non ha le dimensioni minime richieste dal codice della strada –  continua così l’associazione nella nota. Nel mese di Agosto A.T.F. ha inoltrato al Sindaco Metropolitano di Roma ed al Sindaco di Marino, ulteriore diffida per l’inibizione al transito dei TIR, anche sulla base del rischio previsto dal Piano di Emergenza del Comune di Marino (rischio 5 su una scala di 7), in caso di incidente causato dai mezzi pesanti contenenti combustibili. Dispiace constatare la sottovalutazione del rischio da parte delle Istituzioni Provinciali e Comunali, soprattutto di quest’ultima che tramite il Sindaco ha dapprima sospeso la Delibera di Giunta del 2015, che delimitava il quadrante di Frattocchie come centro abitato con popolazione superiore ai diecimila abitanti e pertanto di competenza Comunale e, successivamente, in pubblica assemblea, aveva promesso ai Cittadini che dopo un periodo transitorio, essendo la strada non idonea, sarebbe stata inibita ai TIR e il traffico pesante sarebbe stato trasferito sulla Via Laurentina, strutturata per il trasporto delle merci… Promessa non mantenuta… I Cittadini di Frattocchie – conclude l’Associazione Tutela Frattocchie – attendono una risposta risolutiva da parte del Sindaco e di Città Metropolitana, finora sordi alla salvaguardia della loro Salute e Sicurezza”.

 

Print Friendly, PDF & Email