Astorre, “continua #emergenzafreddo negli istituti superiori”

0
618
astorre
Sen. Bruno Astorre - Partito Democratico
astorre
Astorre

“È ormai passata quasi una settimana dall’apertura delle scuole e non si placa l’emergenza freddo nelle classi. Cosa bisogna fare per garantire ai nostri ragazzi condizioni quantomeno decenti per poter seguire le lezioni?”. È quanto si chiede il senatore del Partito Democratico Bruno Astorre in un post sulla sua pagina facebook. “Sono giorni che gli studenti dei vari istituti superiori dei Castelli o non entrano a scuola per il troppo freddo o sono costretti a seguire le lezioni in condizioni disumane. Molte, troppe le scuole al gelo: il Cicerone e il Buonarroti a Frascati, il Touschek a Grottaferrata, il Foscolo e il Garrone ad Albano, il Pertini a Genzano, il Joyce ad Ariccia, solo per citare quelle con maggiori disagi. In una condizione climatica così eccezionale – prosegue Astorre – e che perdura da inizio anno, si sarebbe dovuti intervenire ben prima della riapertura delle scuole. Perché non è stato fatto? Chi amministra la Città metropolitana e che ha, dunque, competenza sugli istituti superiori a cosa sta pensando? Domani alle 9 si riunirà il Consiglio metropolitano, mi auguro che si affronti con sollecitudine anche questo serio problema, soprattutto perché la morsa del gelo non accenna a diminuire e ai Castelli si fa serio anche il rischio neve. Spero che chi di dovere intervenga quanto prima per garantire ai nostri ragazzi e agli insegnati le condizioni adeguate alla ripresa regolare delle lezioni”.

Print Friendly, PDF & Email