Attesa per le squadre del Rugby Frascati impegnate nel weekend

0
884
Sandro Molinari
SANDRO Molinari Rugby Città di Frascati
Sandro Molinari
SANDRO Molinari Rugby Città di Frascati

C’è grande attesa nel settore femminile del Rugby Città di Frascati per l’evento di domenica prossima. Un gruppo di circa cinquanta persone partirà alla volta di Parma dove la categoria Seniores e l’Under 16 si giocheranno i rispettivi titoli nazionali di Coppa Italia e Trofeo Interregionale. «Le ragazze sono molto cariche – dice il “factotum” del comparto femminile, Alessandro Molinari – e si presentano all’appuntamento con buone possibilità di farcela. Le ragazze della 16, tra l’altro, hanno conquistato nello scorso week-end il titolo del campionato delle scuole del centro-sud Italia con il “Buonarroti” di Frascati, composto interamente da nostre atlete». Lo scorso anno la Seniores non partecipò alle finali della Coppa Italia, mentre l’Under 16 disputò “solo” la finale del terzo e quarto posto del Trofeo Interregionale. Nell’edizione di domenica prossima ci saranno solamente altre due squadre laziali: il Cus Roma nella categoria maggiore e il Sambuceto in quella giovanile. «Sarà una grande esperienza e soprattutto una grande festa del rugby femminile – spiega Molinari che sarà affiancato da Marco Giacci e Simona Giorgi nella trasferta parmense -, noi speriamo di poter arrivare fino in fondo».

UNDER 20 – Ottime notizie anche dall’Under 20 di coach Alejandro Villalon che ha vinto la sua seconda gara consecutiva nel quadrangolare play off che porta alla finale scudetto di categoria. La squadra giallorossa ha piegato in casa per 13-5 il Colorno portandosi a quota 9 punti in classifica, alle spalle del Parma capolista (14 punti) e della Capitolina (10 lunghezze) prossima avversaria nel quinto turno di domenica.

L’EVENTO – La società Rugby Città di Frascati è concentrata nella preparazione al dettaglio del primo “Lazio Rugbeer” che si terrà dal 6 al 9 giugno presso lo “Stadio del Rugby” di Cocciano. Il programma prevede una serie di manifestazioni che coinvolgeranno tutto il club, dal settore femminile, alla Under 16 maschile, alla prima squadra (che grazie al coach Bronzini selezionerà una squadra di seven) e al settore “Old”. L’evento non si esaurirà soltanto nell’aspetto sportivo, ma avrà un programma serale di eventi e spettacoli che dalle 20, orario di chiusura orientativo delle attività sportive, allieterà sino a tarda notte il pubblico presente (stimate circa duemila persone al giorno). Nella mattina di sabato 8 giugno, infine, si terrà la festa delle scuole e soprattutto la domenica ci sarà la festa di fine anno della stagione sportiva con gara culinaria tra le varie “under”.

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email