Avviato a Nemi progetto di assistenza alle famiglie

0
835
lagonemi
Lago di Nemi
Lago di Nemi
Veduta del Lago di Nemi

L’iniziativa “Ci pensiamo noi. Progetto di conciliazione nel Comune di Nemi” è stata presentata nella sala Vulcano del Municipio. Sono intervenuti il Sindaco Alberto Bertucci, la Presidente dell’Associazione Crasform, ente promotore del progetto, Stefania Fadda, e il Consigliere di Parità della Regione Lazio, Alida Castelli.

Il Progetto, finanziato dall’Assessorato alle Politiche Sociali della Regione, prevede la realizzazione di un servizio di supporto alle famiglie nella gestione dei figli, al di fuori degli orari scolastici. Si tratta di un servizio sperimentale che si configura come una particolare “Banca del Tempo” nell’ambito della quale i genitori si scambiano, all’interno di un sistema organizzato, le ore per la cura dei figli.

Ad esempio, una madre che si iscrive al Servizio “Ci pensiamo noi” mette a disposizione del tempo per accudire anche i figli di un’altra famiglia; in tal modo riceverà un “bonus ore” equivalente del quale potrà usufruire quando ne avrà, a sua volta, necessità.

“Si tratta di un servizio gratuito per la cittadinanza, volto a rinsaldare i valori della solidarietà e della vicinanza proprio nella cura dei figli. E’ destinato a tutte le famiglie con bambini da 0 a 13 anni e vuole promuovere la condivisione e la conciliazione lavoro-famiglia sia per le mamme che per i papà”, ha dichiarato il sindaco Bertucci.

La sperimentazione del servizio, attivo a partire dal mese di marzo, è stata programmata anche nei mesi di luglio e agosto, per rispondere all’esigenza comune di gestire i bambini nel periodo estivo.

Per partecipare è necessario iscriversi, indicando le proprie necessità e disponibilità. Le iscrizioni sono sempre aperte.

Per avere maggiori informazioni e per iscriversi al servizio è possibile recarsi il venerdì dalle 10.00 alle 13.00 presso la sala Vulcano del Comune, in corso Vittorio Emanuele, oppure contattare l’Associazione Crasform ai seguenti numeri: 06-44703343 – 334-3624171 o scrivendo a cipensiamonoinemi@gmail.com

Print Friendly, PDF & Email