Banca del plasma, Baldassarre all’attacco

Banca del plasma, il medico eurodeputato Simona Baldassarre della Lega: "Alla Giunta di Zingaretti non interessa salvare vite!"

0
90
simona_baldassarre
Simona Baldassarre
“Banca del plasma, Baldassarre (Lega): “Alla giunta di Zingaretti non interessa salvare vite!”
“Incomprensibile la sconsiderata gestione della Sanità nel Lazio, con le sinistre che oggi mercoledì 20 maggio in Consiglio Regionale bocciano la proposta di adozione di un protocollo straordinario per semplificare l’utilizzo del plasma iperimmune e l’istituzione di una Banca Regionale del Plasma. Snobbare questa terapia salvavita, al momento sicuramente l’arma più efficace che abbiamo, è criminale; così come bloccare l’autonomia dei medici, limitare l’uso dei tamponi, attaccare l’uso degli esami sierologici, il tutto è sempre più incomprensibile. I “Zingaretti boys”, evidentemente più interessati alle mascherine come moda dell’estate, ignorano gli sforzi dei medici che con il plasma iperimmune tante vite stanno salvando a Bergamo, a Brescia, a Pavia, a Mantova. Una gestione della sanità sempre meno sana e sempre più distante dai medici e dai loro pazienti. Un attendismo che su molti fronti suona interessato. I risultati importanti del plasma convalescente non possono essere ignorati ed i governanti locali non possono vanificare lo sforzo che il nostro gruppo sta facendo a Bruxelles: in questi giorni ho presentato  un’interrogazione prioritaria alla Commissione Europea per ottenere più fondi specifici per questa terapia salvavita! Ma senza prepararci non saremo in grado di usare queste risorse””. Sono le parole di Simona Baldassarre, Medico ed Europarlamentare della Lega in Commissione Sanità.
Print Friendly, PDF & Email