La Banda Ultra Larga arriva a Rocca di Papa

Il sindaco di Rocca di Papa Emanuele Crestini: “Internet più veloce per servizi digitali all’avanguardia. Su tutto il territorio comunale”

0
369
rocca_di_papa
Vista di Rocca di Papa

Nei giorni scorsi, il Comune di Rocca di Papa ha sottoscritto una convenzione con Infratel S.p.A. (società del Ministero delle Comunicazioni), entrando ufficialmente all’interno del progetto BUL (Banda Ultra Larga). Inserito nella Strategia nazionale per la banda ultra larga, questo progetto sarà garantita la totale copertura del territorio comunale per quanto riguarda la connettività in fibra ottica all’avanguardia. Le risorse destinate ai Comuni della Regione Lazio ammontano a 178 milioni di euro, che porteranno connettività in tutti gli edifici pubblici, come le scuole e le strutture sanitarie, ma anche nelle case private di tutti i cittadini, con un rilevante incremento della velocità di connessione a Internet. “Il ruolo del Comune – precisa l’assessore ai Lavori Pubblici, Gian Luca Zitelli – è quello di predisporre i necessari permessi amministrativi agevolando i lavori di installazione della fibra ottica si svolgano nel minor tempo possibile. Particolare attenzione verrà posta all’impatto ambientale di tali interventi, in modo tale da limitarlo al massimo, preservando l’integrità dei luoghi”. “Si tratta di un grande passo in avanti – sostiene il sindaco, Emanuele Crestini – che consentirà di potenziare l’erogazione e la fruizione dei servizi digitali, per i quali occorre una connessione a Internet sempre più veloce ed efficiente, come le videoconferenze e la telemedicina. La banda ultra larga sarà installata non solo nelle zone centrali del paese, ma anche nelle località o frazioni più lontane, come il Vivaro”. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito www.bandaultralarga.italia.it.

Print Friendly, PDF & Email