Basket Frascati batte il Pass Roma e si rilancia per i playoff

0
896
monetti
Manuel Monetti play Basket Frascati
monetti
Manuel Monetti play Basket Frascati

La serie C2 del Basket Frascati coglie un bel successo piegando per 67-55 il Pass Roma e riscattando la larga sconfitta (ma su un campo proibitivo) contro la fortissima capolista Formia. I ragazzi di coach Cristiano Mocci restano in piena corsa per le posizioni di vertice come spiega il playmaker tuscolano Manuel Monetti. «Giocare un “dentro-fuori” non è mai facile, la situazione di classifica non è delle più belle quindi per rimanere in corsa per i playoff era assolutamente necessario vincere uno scontro diretto come quello contro il Pass. E’ stata una partita maschia con alta tensione (vedi la doppia espulsione del tuscolano Guiducci e dell’ospite Cuzziol, ndr), ma siamo entrati in campo con la giusta intensità, grazie anche ad una cornice di pubblico bellissima, e con canestri al momento giusto abbiamo archiviato una pratica tutt’altro che semplice». Il roster di Mocci deve ora trovare continuità di risultati e vittorie in trasferta: elementi che potrebbero arrivare in un sol colpo sabato prossimo. «Faremo visita a Sermoneta, ultima in classifica (palla a due alle ore 18,30, ndr). All’andata in casa nostra perdemmo di tre punti, quindi questo dimostra la pericolosità della partita. Allora sottovalutammo l’avversario e entrammo in campo con troppa presunzione, ma sono sicuro che sabato sarà completamente diverso perchè noi siamo obbligati a vincere e ci vogliamo sicuramente rifare della brutta partita giocata all’andata. Se entreremo in campo con il giusto atteggiamento, decisi e concentrati, porteremo a casa i due punti». Il giovane playmaker, ormai una delle colonne della squadra tuscolana per l’esperienza acquisita in categoria, traccia le linee-guida del finale di stagione del Frascati. «Abbiamo ancora cinque partite del girone di ritorno e il nostro obiettivo è entrare nei playoff. Per farlo siamo costretti quasi sicuramente a vincere almeno quattro gare. E’ stata una stagione piena di alti e bassi – osserva Monetti -, però reputo la nostra rosa competitiva e non entrare nei playoff sarebbe un fallimento. E’ tutto nelle nostre mani, sono abbastanza positivo dopo la vittoria contro il Pass Roma: non possiamo più permetterci distrazioni o cali di tensione perchè i playoff sono una missione possibile».

Print Friendly, PDF & Email