Basket Frascati, ottimo momento per l’U14 femminile

Club Basket Frascati, l’Under 14 femminile promette benissimo. L'auspicio della guardia classe 2006 Giulia Latini: “Arrivare in top4? Magari”

0
76
U_14_femm_basket_frascati
Selfie dell'Under 14 femminille Basket Frascati

Il Club Basket Frascati è da tempo punto di riferimento per l’attività giovanile sia al maschile che al femminile. Tra i gruppi tuscolani che si stanno mettendo maggiormente in evidenza in questa stagione c’è indubbiamente l’Under 14 “rosa” guidata da coach Manuel Monetti. Le giovanissime frascatane stanno vivendo un ottimo momento come conferma il tecnico tuscolano: “Il grande lavoro iniziato l’anno scorso sta proseguendo a gonfie vele. Ho a disposizione ragazze meravigliose che, seppur giovani, hanno sposato appieno il progetto del Club Basket Frascati organizzandosi con la scuola e con i compiti per allenarsi tre ore al giorno: un aspetto fondamentale per la loro crescita umana e cestistica. Sono un gruppo affiatato e hanno il piacere di stare insieme anche nei momenti “extra basket” e ciò mi riempie di orgoglio. Puntiamo molto su questo gruppo e stiamo cercando di rinforzarlo, sono convinto ci toglieremo grandi soddisfazioni. Dobbiamo continuare con la massima umiltà a lavorare duro in palestra, più di quello che abbiamo fatto da un anno e mezzo ad oggi”. Tra le protagoniste dell’Under 14 femminile c’è la guardia classe 2006 Giulia Latini: “La squadra sta andando alla grande, l’obiettivo era di arrivare alla seconda fase e lo abbiamo centrato – sottolinea la giovane atleta – Adesso non rimane che allenarci con determinazione per affrontare la fase successiva e ottenere il migliore dei risultati che al momento sarebbe la “top4”. Il rapporto con coach Manuel? Ottimo perché ha creduto in me quando probabilmente nessuno l’avrebbe fatto.  Avevo iniziato da pochissimo a giocare, ero “invisibile” rispetto ad altre compagne.  Lui invece mi ha notata e, grazie a tanto impegno e passione da parte di entrambi, mi ha fatta crescere in maniera esponenziale. In pochissimo tempo ha adattato il mio ruolo a ciò che in quel momento serviva alla squadra, sinceramente a volte mi chiedo come abbia fatto. Devo tutto ciò che sono su quel parquet a lui, alla sua pazienza e anche ai suoi stridenti rimproveri. Non potrei chiedere di meglio, davvero”. La Latini spiega com’è nata la sua esperienza nel Club Basket Frascati: “Sono capitata qui per caso, avevo deciso di lasciare le varie attività sportive che praticavo per uno sport più atletico e ho scelto la pallacanestro, forse anche incuriosita dal fatto che i miei genitori lo avevano praticato in passato. Nella mia zona non c’erano squadre femminili quindi mi rimaneva da decidere tra Albano e Frascati. Ho scelto quest’ultima perché ho avuto da subito un’ottima impressione sia come ambiente che come struttura e organizzazione. Mi trovo bene, il Club Basket Frascati è la mia seconda famiglia: oltre a passare circa tre ore al giorno in campo, si è creato un forte legame tra me e le mie compagne e con il coach, un rapporto che ci spinge a passare anche il nostro tempo libero insieme magari anche per tifare i nostri compagni o la prima squadra. Questo è il mio terzo anno di basket, sto crescendo e voglio vincere con il Club Basket Frascati. Quest’anno sto giocando tre campionati giovanili (Under 14, Under 16 e Under 18, ndr), mi alleno anche con la serie C e sono nell’Atg (l’Addestramento Tecnico Giovanile organizzato dal comitato per seguire le migliori giocatrici della regione, ndr): l’impegno è tanto, ma la strada per me è ancora lunga e la passione per questo sport rende tutto più facile”.

Print Friendly, PDF & Email