La Befana porta altri roghi al campo nomadi La Barbuta

0
946
rogo
Rogo al campo nomadi La Barbuta
rogo
Rogo al campo nomadi La Barbuta

“Alla Barbuta la Befana non porta carbone ma rifiuti carbonizzati. Dopo un periodo di calma apparente, infatti, sono ripresi impetuosi – dichiara in una nota il consigliere regionale e coordinatore di Forza Italia per la Provincia di Roma Adriano Palozzi – i roghi tossici all’interno del campo rom situato ai margini della Capitale, a due passi dall’aeroporto Pastine e dall’abitato di Ciampino. L’incendio, alquanto vasto, è divampato nella giornata di ieri e ancora intorno alle 21 le fiamme erano ben visibili dal Grande Raccordo anulare e dall’Appia Nuova. E’ l’ennesima volta che mi ritrovo a denunciare a mezzo stampa tali episodi di illegalità: atti di inciviltà che non fanno altro che testimoniare il degrado e l’abbandono dominanti all’interno dell’insediamento attrezzato. E sono mesi che contestiamo l’insostenibilità di una situazione antropica fuori controllo, i cui effetti incidono negativamente sulla sicurezza e la vivibilità delle popolazioni di Ciampino e Morena. Realtà sempre sottovalutata dal sindaco Marino e dall’ex assessore Cutini. Mi appello, dunque, al neo assessore alle Politiche sociali, Francesca Danese, e rinnovo le sollecitazioni – conclude Palozzi nella sua nota – a Estella Marino e Luigi Nieri, affinché si metta la parola fine sulle illegalità alla Barbuta, tra l’altro invasa da discariche abusive a cielo aperto. Non servono interventi spot, ma una pianificazione seria e programmata”.

Print Friendly, PDF & Email