Bilancio Comunale Ciampino, parla Abbondati

0
539
asddianaeequestre
Asd Dianae Equestre
abbondati
Guglielmo Abbondati

CIAMPINO, BILANCIO COMUNALE.

ABBONDATI (SEL): “CRESCE IL DISAVANZO, TAGLI A SPESE ED INVESTIMENTI. VACCHE MAGRISSIME PER LA GIUNTA TERZULLI 2.0”

“Vacche magrissime quelle che attendono la Giunta Terzulli 2.0 da qui fino alla conclusione del mandato. Il Bilancio di previsione 2017-2019, approvato dal Consiglio comunale nell’ultimo giorno utile della diffida data dal Prefetto, consegna all’Amministrazione comunale l’onere di ripianare 5milioni e mezzo di disavanzo entro il 2019, che significa pesanti tagli alle spese e agli investimenti, a partire dalle manutenzioni del patrimonio pubblico”. E’ quanto dichiara il Capogruppo di Sel-tutta un’altra storia Guglielmo Abbondati il giorno dopo l’approvazione del Bilancio comunale. “La copertura del disavanzo – dice ancora Abbondati – assorbirà buona parte delle entrate, che non potranno più essere destinate ad attuare gli obiettivi previsti dalle linee programmatiche della Giunta, ma probabilmente neanche a gestire la spesa corrente. Dunque, come avevano evidenziato a Dicembre scorso i revisori dei conti, l’operazione di pseudo salvataggio dell’ASP ha impattato sulla situazione economica finanziaria dell’Ente, già all’epoca impegnato a coprire un disavanzo per quasi 2milioni di euro”. “Per salvare i conti – conclude Abbondati – si punta ancora una volta sugli oneri d’urbanizzazione dei permessi a costruire, proseguendo in quell’incessante svendita del territorio e del suolo, che ha trasformato da tempo Ciampino nell’area maggiormente densificata e satura della città metropolitana di Roma Capitale. Purtroppo a pagarne il prezzo è la città che continua a peggiorare nel decoro, in traffico, ambiente, qualità dei servizi e della vita”.

Print Friendly, PDF & Email