Boccali (Gente Libera): “A Ciampino la Maggioranza perde i pezzi”

0
1784
Ivan Boccali_2_non_pubblicare
NON PUBBLICARE Ivan Boccali - consigliere comunale di Ciampino per Gente Libera
ivan boccali_2
Ivan Boccali – consigliere comunale di Ciampino per Gente Libera

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa di Gente Libera Ciampino:

“Strascichi pesanti in Consiglio comunale alla presa di distanza dalla Maggioranza del Consigliere SEL, Abbondati.

‘Inevitabile che accadesse, prima o poi’ – dichiara Stefano Bonazzi, Coordinatore locale di Gente Libera – ‘il malcontento ha trovato un nuovo esponente, stavolta seduto proprio nei suoi banchi. E questa fuga non fa che confermare la misura del malessere che serpeggia nello schieramento del Sindaco. Dopo una serie di sconfitte innegabili della Maggioranza, inevitabile che qualcuno ritenesse colma la misura.’ Rincara la dose il Presidente di GL Ivan Boccali, Consigliere a Ciampino: ‘Dopo il PSI, anche SEL salta il fosso. La politica oscurantista del PD ciampinese si sta facendo il vuoto intorno. Quando un alleato storico, ex Assessore, portatore di numerosi consensi alle ultime Amministrative, decide di allontanarsi in questa maniera, c’è di che preoccuparsi. Ricordiamo poi che al suo Gruppo politico appartiene anche l’attuale Assessore alla Comunicazione, apparsa in grande difficoltà. Come tutta la Maggioranza d’altronde, in evidente imbarazzo di fronte all’annuncio. Onestà intellettuale vorrebbe che l’Assessore non più allineato rassegnasse le sue dimissioni. Il minimo che ci attendiamo a questo punto è un rimpasto dell’attuale Giunta, proprio per evitare situazioni di evidente paradosso. Poche settimane fa lamentavamo il mancato rispetto del Programma del Sindaco, prendendo atto come una dopo l’altra le buone intenzioni messe sulla carta dal Sindaco e dai suoi sostenitori fossero state puntualmente disattese dalla realtà: Campo Nomadi, Cultura, Sicurezza, Viabilità, Asfalti, Igdo. Oggi’ – conclude l’Avvocato – ‘un personaggio politico di spicco, maturato in seno alla Maggioranza stessa, ha mosso le nostre medesime accuse. Su questa defezione il Sindaco faccia le sue valutazioni politiche. I cittadini faranno le loro, dal momento che lo stato di sofferenza dell’Amministrazione ciampinese sta venendo fuori in tutta la sua gravità’”.

Print Friendly, PDF & Email