Boccia scrive ancora al Coni sul Centro Equestre Federale

0
889
Pratoni del Vivaro Rocca di Papa
Pratoni del Vivaro Rocca di Papa
Pratoni del Vivaro Rocca di Papa
Pratoni del Vivaro Rocca di Papa

Dopo aver incontrato il favore e l’appoggio del vicepresidente dell’Accademia Nazionale “Caprilli”  Mauro Checcoli, il sindaco di Rocca di Papa Pasquale Boccia è tornato a scrivere al presidente del Coni Giovanni Malagò e al presidente del Coni Servizi Franco Chimenti per richiedere un incontro urgente per discutere concretamente del nuovo percorso gestionale che ad oggi potrebbe consentire nel più breve tempo possibile di riaprire il Centro equestre federale dei Pratoni del Vivaro, chiuso a luglio 2013 per deficit amministrativi ed economici della Fise.

“Il carattere di immediatezza che accompagna la nostra istanza – scrive il primo cittadino nella nota – è dovuto all’impossibilità di accettare che una risorsa pubblica, quotidianamente frequentata da numerosi sportivi e fiore all’occhiello dell’equitazione nazionale, rimanga chiusa e avvolta nel degrado senza prospettiva alcuna”.

Print Friendly, PDF & Email