Borelli: “Attivi per gestire il post emergenza, pronta una task force”

Il Consigliere Comunale e Metropolitano, Massimiliano Borelli: “Attivi per gestire il post emergenza, pronta una task force”

0
582
borelli
borelli

Albano Laziale, Borelli: “Attivi per gestire il post emergenza, pronta una task force”

Nota del Consigliere Comunale e Metropolitano, Massimiliano Borelli.

“Non posso che esprimere soddisfazione per tutte le iniziative che sono in campo, comprese quelle individuali; sono tutte iniziative che vanno verso il supporto e l’assistenza alle persone e, purtroppo, ad intere famiglie che sono o stanno entrando in difficoltà.

Il problema, come vediamo, non è la stupenda disponibilità di chi si mette a disposizione, siano essi privati, siano essi strutture organizzate, il problema è il dopo, quando la “emergenza” sarà ridotta, terminata.

È a quel periodo che voglio porre la mia e la vostra attenzione ed affrontare il problema in maniera organica, attrezzata, programmata. Saranno momenti difficili, in cui molti si potranno trovare in difficoltà sia economiche, sia psicologiche o anche sanitarie.

Sarà necessario monitorare, su tutto il territorio comunale, l’insorgere di queste difficoltà; valutarne l’impatto e considerarne le conseguenze. L’organizzazione dei Servizi Sociali del Comune di Albano è già, per competenza e per struttura, pronta ad affrontare, con il necessario potenziamento, questa problematica, garantendo continuità alle attività che ha già posto in essere anche in collaborazione con le Associazioni del Volontariato, della Croce Rossa e delle Associazioni Umanitarie presenti sul territorio. Bisogna, oggi, pensare al domani.

L’altro aspetto che desta forte preoccupazione per il grosso impatto sociale che ne deriverà, è quello delle realtà produttive del territorio che da mesi, e per mesi, saranno costrette a rivedere i propri programmi ed in alcuni casi, anche a cancellarli. Questo è un enorme problema che va affrontato con fermezza e con il supporto di tutte le componenti sociali; sarà un lavoro lungo ed impegnativo  per il quale ho richiesto ed ottenuto l’approvazione da parte della maggioranza che supporta questa Amministrazione e di quella che supporterà la prossima, la costituzione di una “task force” destinata a gestire le grandi problematiche sociali, economiche e sanitarie. Questa dovrà essere punto di raccolta e raccordo delle esigenze sociali del territorio comunale, tentando di anticiparne la richiesta, che a volte non giunge anche a causa di mancanza di informazioni (dovuta anche al digita-divide).

Questo “team” svolgerà una funzione proattiva, restando costantemente in collegamento con le rappresentanze territoriali per individuare le componenti critiche, sia quelle immediate, sia quelle a medio termine.

Il fine è quello di salvaguardare il tessuto economico del territorio favorendo il rilancio delle iniziative commerciali ed industriali che possano garantire la continuità occupazionale ed il più veloce ripristino della normalità sociale.

Il “team” deve diventare, quindi, il vero punto di riferimento per tutte le persone, i commercianti, gli artigiani che ne abbiano effettivo bisogno, con una funzione che non si limita a metterle in connessione con i vari servizi, ma che li segue e ne verifica costantemente il livello di soddisfazione ed efficacia.

Un grande impegno ci attende e lo affronteremo con energia e con il rispetto che necessita.

Bisogna, oggi, pensare al domani, #passodopopasso”. dichiara Massimiliano Borelli.

Print Friendly, PDF & Email