Brutta sconfitta per il Rugby Frascati contro Colleferro

0
899
paladini
Livio Paladini tecnico Rugby Città di Frascati
paladini
Livio Paladini tecnico Rugby Città di Frascati

La serie B del Rugby Città di Frascati gioca la sua peggior partita stagionale sul campo del Colleferro, uscendo sconfitta per 22-7. Un k.o. che fa relativamente male a livello di classifica, visto che i giallorossi rimangono con un margine di vantaggio confortante (+9) rispetto proprio ai casilini quarti della classe. Insomma quando mancano quattro gare al termine della prima fase i ragazzi di coach Livio Paladini sono comunque vicini alla meta. «Ma questo è un discorso relativo – dice il tecnico frascatano, ancora rabbuiato per la prova di domenica scorsa – perchè poi i punti vanno fatti sul campo e se ci fermiamo ai 18 attuali non giocheremo la pool promozione». La prestazione di Colleferro non è proprio piaciuta all’allenatore. «Praticamente, fatta eccezione per i primi dieci minuti in cui siamo stati in vantaggio per 7-0, non siamo scesi in campo. Perdere su un campo difficile come quello di Colleferro ci può stare, ma non nella maniera in cui l’abbiamo fatto noi. Il problema è stato sicuramente di natura mentale: con questo atteggiamento non si va lontano anche se, di fatto, si è trattato della prima partita veramente sbagliata in questo inizio stagione. Dobbiamo lavorare ancora tanto perchè c’è da crescere molto». La prima prova di maturità del Frascati, dunque, non ha avuto l’effetto sperato, ma ora c’è una lunga sosta di tre settimane che potrà aiutare i tuscolani a riflettere. «La pausa è sicuramente positiva per noi anche se da una parte ci sarebbe piaciuto tornare in campo subito per riscattarci – dice Paladini -. In questo momento, però, possiamo approfittare dello stop al campionato per recuperare alcuni infortunati aumentando così la competizione interna, ricompattarci dal punto di vista collettivo e preparare al meglio la partita casalinga con la Partenope che sarà decisiva per il nostro cammino. Tra le altre squadre tuscolane a sorridere sono solo le donne della serie A che hanno superato il Benevento per 18-14 tra le mura amiche. Sconfitte, invece, sia le due squadre Under 14 (contro Lazio e Capitolina), sia l’Under 18 sorpresa in casa dal Colleferro per 16-26.

Print Friendly, PDF & Email