Buttero Contemporaneo per valorizzare il territorio, il plauso di Vivere Impresa

Anche Vivere Impresa sostiene il progetto dell’associazione Equiazione per mantenere un legame con le proprie origini e maturare sano senso appartenenza

0
182
butterocontemporaneo
Buttero Contemporaneo
butterocontemporaneo
Buttero Contemporaneo

Anche Vivere Impresa sostiene il progetto dell’associazione Equiazione per mantenere un legame con le proprie origini e maturare un senso di sana appartenenza

In un momento storico caratterizzato da una crisi di relazioni, dal proliferarsi di solitudini, da una chiusura verso l’altro ecco che “fare rete” e, soprattutto, “fare insieme” diventa fondamentale. È questo il messaggio che emerge con forza dal progetto “Buttero Contemporaneo” che l’associazione Equiazione sta perseguendo per indirizzare verso nuovi modelli di integrazione sociale, accoglienza turistica e promozione del territorio.

Equiazione è un’associazione sportiva dilettantistica che opera nel territorio di Roma (Appia Pignatelli) e dei Castelli Romani, tra i comuni di Rocca Priora, Rocca di Papa e Velletri. È nata con l’obiettivo di promuovere e realizzare attività, metodi e pratiche per lo sviluppo del benessere psicofisico individuale e collettivo attraverso la valorizzazione della relazione tra uomo, cavallo e ambiente. Diffondendo un nuovo approccio all’equitazione che restituisca al cavallo la propria identità di soggetto attivo nella relazione con l’essere umano, proponendo percorsi di formazione non convenzionale per adulti, bambini, persone con disabilità ed interventi assistiti con gli animali (ex ippoterapia).

L’idea del progetto “Buttero Contemporaneo” nasce dalla convinzione che mantenere un legame con le proprie origini e maturare un senso di sana appartenenza e di conoscenza della propria storia sia fondamentale per vivere a pieno il presente e costruire un futuro sostenibile. Da qui la volontà di reinterpretare una figura professionale della nostra tradizione, quella del buttero che, in chiave contemporanea, diventa veicolo per valorizzare il territorio e la sua cultura; fare esperienza dell’ambiente per conoscerlo e viverlo responsabilmente; recuperare e trasformare la cultura tradizionale equestre promuovendo una gestione naturale del cavallo rispettosa della sua identità; realizzare un contesto protetto, non assistenziale, in cui anche i soggetti con disagio o disabilità possano trovare nelle attività proposte un senso di appartenenza alla comunità”.

“Per mettere a sistema un grande proposito come questo – afferma Barbara Sarrecchia, presidente di Vivere Impresa – bisogna partire dal territorio e dalle realtà che lo abitano. La nostra è un’associazione è nata proprio per questo motivo perché sostiene lo sviluppo sociale ed economico del territorio, svolgendo le proprie attività grazie all’impegno dei soci e dei professionisti che forniscono gratuitamente il proprio supporto. Tra le finalità della nostra associazione c’è anche la valorizzazione delle risorse culturali, storiche, artistiche, architettoniche e ambientali dei Castelli Romani. Per questo motivo, pensiamo che il progetto “Buttero Contemporaneo” sia un’ottima idea per valorizzare la storia e la cultura dei luoghi simbolo di questo territorio”.

Print Friendly, PDF & Email