Calabria “indagine sierologica in grave ritardo”

Fase 2: l'Onorevole di Forza Italia Annagrazia Calabria accusa e fa notare che in Italia l'"indagine sierologica è in grave ritardo"

0
192
annagrazia-calabria-atreju-dagospia
Annagrazia Calabria, deputata di Forza Italia (foto tratta da www.dagospia.it)
“Fase 2: Calabria (FI), “indagine sierologica in grave ritardo”
L’indagine sierologica sul campione di 150.000 italiani è in gravissimo ritardo, come tutti gli interventi che il governo ha annunciato. È da inizio aprile che si parla della necessità di comprendere la diffusione reale del Covid-19 in funzione di una Fase 2 più sicura per i cittadini ma i test non partiranno che tra una settimana”. Lo dichiara la deputata di Forza Italia Annagrazia Calabria. “Sia sui tamponi sia sull’analisi sierologica, che ad oggi sono gli unici strumenti per far uscire dal lockdown l’Italia che lavora e produce, ci sono stati ritardi incompensibili: mentre i cittadini hanno rinunciato alla loro libertà, il governo cosa stava facendo? E in che modo li tutela oggi se le mascherine sono introvabili, al pari dei guanti monouso?”, conclude l’Onorevole Calabria.
Print Friendly, PDF & Email