Pattinaggio a rotelle, a Roma campionati regionali di freestyle

L'Asd Frascati Skating Club torna a casa con quattro podi dai campionati regionali di freestyle svoltisi allo stadio Tre Fontane di Roma

0
146
marcocci
Sofia Marcocci - Frascati Skating Club

Sono settimane di belle (e ormai consuete) soddisfazioni per l’Asd Frascati Skating Club. La società del presidente Claudio Valente ha festeggiato quattro podi e diversi piazzamenti ai recenti campionati regionali di freestyle, disciplina che rientra nel grande mondo federale degli sport rotellistici. Presso il centro sportivo delle Tre Fontane, a Roma, il club tuscolano ha applaudito la neo campionessa regionale della specialità “Classic” Giorgia Di Benedetto che nella categoria Ragazzi ha preceduto anche le compagna di società Michela Polacchi (che ha concluso al terzo posto) e Camilla Rizzo, quest’ultima “danneggiata” da uno sfortunato problema durante l’esibizione. Nella medesima specialità, Nicolò Corasaniti si è piazzato al secondo posto tra gli Esordienti, mentre Aurora Salvatori e Sofia Marcocci hanno chiuso al quinto posto. L’altro vice campione regionale è arrivato dalla specialità “Speed slalom”, categoria Ragazzi: è stata proprio Camilla Rizzo a riscattarsi della sfortunata gara nel “Classic” e a piazzarsi sul secondo gradino del podio, mentre lo stesso Corasaniti ha concluso al quarto posto. L’ultimo podio è stato registrato nella specialità “Roller cross” e il merito va ascritto ancora a Camilla Rizzo che nella categoria Ragazzi è arrivata terza. In questo caso Corasaniti è arrivato ottavo tra gli Esordienti, mentre nella medesima categoria al femminile Aurora Salvatori ha concluso settima, Sofia Marcocci decima e Rebecca Proietti 15esima. «Da consigliere federale che da cinque anni ha la delega per il freestyle, sono molto contento del movimento e della crescente considerazione che questa disciplina sta ottenendo nella nostra regione – spiega Valente – Per quanto riguarda i risultati dei ragazzi dell’Asd Frascati Skating Club, volevo fare un plauso a tutti coloro che sono scesi in pista e più in generale agli allenatori Francesco Mazzesi e Giamprisco Bove che hanno indubbiamente accresciuto la competitività di questo gruppo».

Print Friendly