Campagna di sensibilizzazione del Comitato sull’impatto ambientale dell’aeroporto Pastine

0
590
Ciampino aeroporto
Aeroporto Pastine di Ciampino
Ciampino aeroporto
Aeroporto Pastine di Ciampino

Migliaia di volantini a Ciampino e Marino sul problema del peggioramento della salute dei cittadini nel territorio a causa degli eccessivi voli aerei

È in corso la nuova iniziativa del Comitato per la riduzione dell’impatto ambientale a Ciampino sul problema dei danni alla salute causati dai voli eccessivi permessi in aeroporto.

Oltre ai cittadini del comitato si sono uniti all’iniziativa di sensibilizzazione le associazioni: Legambiente Appia Sud ‘Il Riccio’, Ciampino Bene Comune, Città in Comune (Ciampino), Marino Aperta Onlus, Gruppo di presenza Mons. Grassi Marino. L’iniziativa, che si svilupperà in circa tre mesi di attività, prevede la distribuzione di diverse migliaia di volantini che sollevano una serie di domande sulle quali “vorremmo – dichiarano gli organizzatori – che le istituzioni nazionali, regionali e locali diano risposte ai cittadini”.

“Ecco per iniziare cosa vorremmo far sapere ai cittadini” ha dichiarato il portavoce del Comitato Roberto Barcaroli

“1) Lo sai che ogni giorno sulla tua testa passano fino a 200 aerei invece dei 60 movimenti (30 atterraggi e 30 decolli) massimi sopportabili dal nostro organismo (fonte ARPA Lazio 2009)?

2) Lo sai che l’inquinamento e il rumore, soprattutto quello notturno, prodotti dal traffico aereo provocano: cancri, malattie del cuore, dei polmoni, del cervello e di ogni altro organo, con rischi particolari per le donne incinte, i bambini e gli anziani?

3) Lo sai che il nostro Distretto Sanitario (RM H) è tra i primi in Italia per il consumo di farmaci antitumorali?

4) Lo sai che il Ministero dei Trasporti, la Regione Lazio, l’ENAC, la Direzione dell’Aeroporto di Ciampino, pur essendo questo traffico fuori legge, continuano a far finta che il problema non esista?

5) Sai che nonostante i Comuni di Roma Capitale, Ciampino e Marino abbiano respinto il Piano di Riduzione del Rumore di AdR oltre 9 mesi fa, perché inefficace, NESSUNA azione concreta è stata avviata per ridurre il numero dei voli?

6) Lo sai che il volo notturno è vietato per legge nella fascia 23.00 / 06.00 ma che a Ciampino se ne fregano e fanno come vogliono?

Ora lo sai e non puoi far finta di niente mentre riducono la lunghezza della tua vita e la rovinano. Per questo è bene che tu ti unisca alla nostra lotta per la riduzione dei voli a Ciampino”.

“Queste sono le informazioni, sotto forma di domande, che proponiamo ai cittadini”, conclude Roberto Barcaroli, “e auspichiamo che le amministrazioni comunali e la Regione Lazio, che sono le prime responsabili per la tutela della salute dei cittadini, si impegnino concretamente per difendere il nostro diritto alla salute e non rimangano subalterne alle sole logiche del profitto che da anni governano questa vicenda”.

Print Friendly, PDF & Email