Campegiani premiato al Voci Città di Roma

Lo scrittore marinese Franco Campegiani riceve il premio alla carriera al Premio Letterario Voci Città di Roma

0
145
campegiani
Franco Campegiani

Lo scrittore marinese Franco Campegiani ha ricevuto il Premio alla Carriera in occasione del XIII Premio Letterario Internazionale “VOCI – Città di Roma”. Il Presidente di Giuria, Dottor Roberto Mestrone, ha così motivato la decisione: «Per la sua illuminata attività di poeta, filosofo, critico d’arte e letterario, promotore culturale, in riconoscimento a ciò che è stato, per valorizzare ciò che sarà». A questa motivazione ha fatto seguito quella tecnica della giuria: «Ha pubblicato numerosi testi poetici, anche comparsi nelle collane di Mario dell’Arco, suo padrino letterario. Ha inoltre pubblicato, con prefazione di Aldo Onorati, in una collana inaugurata da Domenico Rea. Critico d’arte, è giurato in importanti premi letterari e collabora con riviste e blog letterari. Ha promosso manifestazioni sia artistiche che letterarie, a livello nazionale e internazionale, come pure eventi, cenacoli e movimenti culturali. In campo filosofico ha pubblicato nel 2001, con l’Editore Armando, un saggio dal titolo “La teoria autocentrica”, prefato dal M° Bruno Fabi, sviluppando una particolare interpretazione dell’Armonia dei Contrari. Nel 2005 ha dato vita, insieme allo scrittore Aldo Onorati e al sociologo Filippo Ferrara, al “Manifesto dell’Irrazionalismo Sistematico”, ispirato all’opera del filosofo Bruno Fabi. Nel 2008 il “Progetto Athanor”, in collaborazione con l’Accademia Internazionale “Città di Roma”, gli ha conferito una Laurea Honoris Causa in Filosofia. “Ribaltamenti” è il titolo del saggio filosofico edito nel 2017, con prefazione di Nazario Pardini e postfazione di Sandro Angelucci».

Print Friendly, PDF & Email