Campionato Wheelchair Hockey al via

Albalonga wH pronta al via del Campionato di Wheelchair Hockey dopo la promozione in prima serie dello scorso anno

0
70
albalonga
Asd Albalonga Wheelchair Hockey

Un nuovo campionato di Wheelchair Hockey è alle porte, una nuova stagione da vivere, ricca di classe, di partite memorabili e di emozioni da vivere con il cuore in gola.

Entriamo subito nel vivo, solita formula consolidata con due gironi nazionali composti da sei squadre ciascuno, dai quali le migliori tre di ogni raggruppamento approderanno alle fasi finali di Lignano Sabbiadoro (Ud), per giocarsi il tricolore.

Di seguito ecco il Gruppo A:

I favoriti sono sicuramente i campioni in carica dei Black Lions Venezia che possono contare su un gruppo pieno di stelle, tra cui spiccano i due nazionali Salvo e Jignea, dopo di loro i più quotati sono gli Sharks Monza, il team di capitan Muratore inizia il nuovo campionato con la solita voglia di togliersi di dosso l’appellativo di eterni secondi e portare finalmente lo scudetto in Brianza.

Un gradino più sotto, in lotta per l’ultimo posto valevole per conquistare i quarti di finale, troviamo il resto della carovana con gli Skorpions Varese che si affidano al duo sempre verde composto da Ronsval e Fattore, i Madracs Udine che vogliono fare bene nella loro seconda stagione di A1.

Con la voglia di volare i Magic Torino aspirano a conquistare un posto tra i grandi, per dedicarlo al povero Mirko, scomparso prematuramente ad inizio mese, dalla serie cadetta invece, arrivano i Blue Devils Genova, squadra storica del movimento italiano che vorrà sicuramente ben figurare.

Nell’altro girone i favoriti sono i Coco Loco Padova detentori della coppa Italia e finalisti dello scorso anno, poi troviamo i Thunder Roma, che ormai da anni cercano di eguagliare il record di cinque scudetti, i Warriors Viadana poi dopo anni sfortunati vorranno nuovamente riprovare a conquistare quelle final six tanto agognate.

Troviamo poi i Red Cobra Palermo, unica squadra siciliana rimasta nella massima serie, quindi con tutta la regione a incitarli, infine troviamo la Vitersport Viterbo, squadra solida in difesa con un potenziale infinito in attacco, pronta nuovamente a una stagione da protagonista.

La compagine, presente in questo girone, di cui è maggiore l’attenzione si chiama Albalonga Wh, team che viene dai castelli che ormai da quindici anni porta in giro per l’Italia il nome di Albano Laziale, raggiungendo anche per ben due volte la finale del campionato.

Nelle ultime due stagioni il team castellano per carenza di mezzi tecnici e monetari, ha di sua spontanea iniziativa fatto un passo indietro, decidendo di partecipare al campionato di A2 e nell’ultima stagione dopo una cavalcata di 8 vittorie consecutive ha vinto il campionato guadagnandosi così la promozione.

Quest’anno i gialloneri dovranno tirare fuori delle prestazioni super se vorranno rimanere ancora tra i grandi, ma siamo sicuri che in questa stagione ci faranno divertire.

Allacciatevi le cinture ragazzi il Wheelchair Hockey è tornato e quest’anno ne vedrete delle belle.

Print Friendly, PDF & Email