Campolo alla vigilia di Vis Artena – Cassino

Serie D, decima giornata: Vis Artena – Cassino. Alla vigilia del match di domenica 3 novembre parla mister Stefano Campolo

0
102
campolo
Stefano Campolo

Dopo la bella vittoria e la buona prestazione di domenica scorsa contro il Tor Sapienza, la Vis Artena in settimana si è preparata per affrontare il Cassino, domenica 3 novembre ore 14:30 a Lariano. “Col Tor Sapienza è stata fatta un’ottima gara – ha dichiarato mister Stefano Campolo – Abbiamo affrontato una squadra che in ‘casa’ darà fastidio a tutti: una squadra molto aggressiva e che gioca molto bene sulle ripartenze. Noi siamo stati bravi a fare le cose provate in settimana”. “Non abbiamo quella mentalità che voglio: appena andiamo benino c’è quella situazione di adagiarsi e questo non mi piace. Ci è successo a Trastevere e in altre gare – aggiunge mister Campolo, dicendosi arrabbiato – Dobbiamo crescere in continuità a prescindere dall’avversario, a prescindere dalla classifica. Il giorno in cui arriveremo, sia nella settimana sia la domenica in partita, a essere continui avremo la mentalità giusta”. “Secondo step da fare è quello di restare equilibrati: ne siamo brocchi quando si perde, ne siamo fenomeni quando si vince. C’è da lavorare. In settimana abbiamo fatto un buon lavoro – continua il tecnico rossoverde – Domenica affronteremo il Cassino, che come storia, come blasone, è forte, ha un allenatore importante che fa la categoria da molti anni. Noi dobbiamo essere forti, bravi a fare determinate cose perché è una squadra che può essere difficile, ma allo stesso tempo se facciamo alcune cose ci potremmo anche divertire. Con il lavoro, con l’equilibrio, si può andare avanti e si può affrontare il Cassino con la mentalità importante”. “Ora bisogna vincere in casa e cercare di cambiare questo trend – Stefano Campolo invita i tifosi a sostenere la squadra – E’ chiaro che giocare davanti al proprio pubblico è una cosa importante. La Legione Borghese è sempre presente e questo ci fa enormemente piacere. Faremo di tutto per onorare al meglio l’impegno e di conseguenza portare a casa i tre punti, che ci lancerebbero molto molto in alto sotto il punto di vista mentale e morale, non di classifica che io guardo a maggio”. Vis Artena che da pochi giorni è tornata a svolgere gli allenamenti “in casa”, al Comunale di Artena. “Fare allenamento nella propria casa da molto più entusiasmo a tutti, staff e giocatori. Avere persone ad assistere agli allenamenti fa molto piacere. Ora sono finite tutte le scuse, sono finiti tutti gli alibi: sta a noi dimostrare sul campo quello che facciamo in settimana”.

Print Friendly, PDF & Email