Candidatura Marini, per Mammarella nessun coinvolgimento dei Circoli Pd

0
1559
giacomo_mammarella
Giacomo Mammarella segretario Circolo Partito Democratico di Pavona
giacomo_mammarella
Giacomo Mammarella segretario Circolo Partito Democratico di Pavona

“Ho visto, con stupore, apparire sui muri della città – dichiara in una nota Giacomo Mammarella, segretario del Circolo Pd di Pavona – un manifesto col simbolo del mio Partito, di cui a dire il vero, non si capisce il contenuto, se non che la Segreteria dell’Unione Comunale vuole la ricandidatura di Nicola Marini come Sindaco di Albano. Il manifesto è firmato dal Pd Albano,Cecchina, Pavona, il che tende a far credere che i circoli si siano riuniti e ne abbiano discusso il contenuto. Questo è semplicemente falso. Il circolo di Pavona non è stato chiamato a esprimersi in merito. Peraltro, se lo avessero fatto, avrei sconsigliato di mettere sui muri della città un’accozzaglia di parole in politichese che non si capisce cosa vogliano dire. A chi è rivolto il “basta”? Chi sono i “soliti finti noti e meno noti”? Nel merito: il segretario dell’Unione comunale pensa che si faccia l’unità del centrosinistra a partire da una candidatura a Sindaco discussa tra quindici o venti persone? Io credo che si debba invece – continua Mammarella – ripartire dai cittadini, dai problemi del territorio, ed è su questo che sarà impegnato il circolo del Pd di Pavona nelle prossime settimane. Le scaramucce tra politici le lascio volentieri ad altri. Ma per me il Pd non è l’arroganza di voler decidere in pochi per il futuro di tutti. Per me il Pd è il coinvolgimento del popolo delle primarie, è vicinanza alle difficoltà causate dalla crisi economica, è la creazione, insieme, di – conclude il giovane segretario del Pd Pavona – soluzioni per dare al territorio servizi trasparenti ed efficienti”.

Print Friendly, PDF & Email