I capolavori del Bilotti, toccare per credere

La nostra Camilla Capitani ci racconta del percorso sensoriale creato nel cuore di Villa Borghese con il Museo Carlo Bilotti

0
720
museo_carlo_bilotti
Museo Carlo Bilotti
museo_carlo_bilotti
Museo Carlo Bilotti

Ci sarò passata davanti centinaia di volte e confesso di non aver mai pensato che potesse custodire tanti capolavori. Il Museo Carlo Bilotti si trova nel cuore di Villa Borghese, in uno degli antichi casini della nobile famiglia senese che lo utilizzò, tra le altre cose, come aranciera. Nel 2006 divenne il museo dedicato a Carlo Bilotti, importante imprenditore e mecenate del secolo scorso che visse tra l’Italia e gli Stati Uniti. Qui coltivò la profonda amicizia con Andy Warhol che realizzò dei ritratti della famiglia Bilotti esposti al Museo. Quasi totalmente accessibile, propone un percorso tattile dove spiccano le sculture e le riproduzioni su tavola di opere di autori celebri come De Chirico e Manzù. Dalle imponenti statue in bronzo alle riproduzioni della pittura metafisica, la bellezza di questa collezione accessibile avvicina l’utente all’arte contemporanea. La visita, inoltre, non arricchisce solo da un punto di vista culturale ma regala momenti di interazioni giocose che coinvolgono tatto, udito e olfatto.

museo_carlo_bilotti
Museo Carlo Bilotti
Print Friendly, PDF & Email