Carabella a sostegno della candidatura di Ferrarini

Simone Carabella: "È il momento di mettere da parte i personalismi e di pensare solo ed esclusivamente al bene della città e dei cittadini"

0
190
carabella_piazzale_flaminio
Simone Carabella a Piazzale Flaminio

“Queste sono, probabilmente, le elezioni amministrative più importanti della storia di Albano: c’è la possibilità di ridare ad una delle città più belle dei Castelli Romani la dignità che merita, quella dignità che le è stata tolta da dieci anni di inconcludente ed inefficace governo di sinistra. I cittadini hanno manifestato in tutti i modi possibili la necessità di vedere un cambiamento radicale nella politica locale. I cittadini vogliono sicurezza, decoro, servizi per i più deboli, considerati ultimi dalla sinistra, ma che per noi sono al primo posto. Per dare un cambiamento a questa città c’è una sola possibilità: votare il centrodestra, un centrodestra che deve andare Unito per il bene della città e dei cittadini di Albano. Prendo atto che, mentre il candidato di Fratelli d’Italia Massimo Ferrarini è disposto a valutare una soluzione condivisa per il bene della collettività, e per questo ha tutta la mia stima e conferma la mia scelta di sostenerlo, Matteo Orciuoli, che conosco e stimo da anni, rimane invece radicato nella sua posizione divisiva di confermare la sua candidatura che, al contrario, sembra essere più una posizione personale piuttosto che sintesi di un progetto finalizzato a ridare dignità ad Albano; ho la sensazione, oltretutto, che non si voglia dare ascolto ai cittadini che ci vogliono uniti. È il momento di mettere da parte i personalismi e di pensare solo ed esclusivamente al bene della città e dei cittadini”. Lo dichiara Simone Carabella.

Print Friendly, PDF & Email