Carabinieri arrestano minorenne ladro di appartamenti

La giovane proprietaria dell'abitazione allarmata dai rumori avverte i Carabinieri che arrestano il ladro in fuga recuperando la refurtiva

0
261
refurtiva
Cacciavite e refurtiva recuperati dai Carabinieri di Castel Gandolfo

ROMA – Ieri sera, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castel Gandolfo hanno arrestato un 16enne croato, senza fissa dimora, che, dopo essersi arrampicato su un balcone di un palazzo in via Torre di Morena, ha forzato una porta finestra e si è introdotto in un appartamento. La proprietaria, una ragazza 23enne del posto, al rientro a casa, ha udito alcuni rumori provenire da una camera da letto, così, spaventata, ha contattato il 112. I Carabinieri, giunti sul posto in pochi istanti, hanno intercettato il ladro mentre fuggiva dall’abitazione con il “malloppo” di circa 2.500 euro tra soldi contanti e gioielli in oro, Bloccato il giovane, i Carabinieri hanno recuperato e restituito la refurtiva alla proprietaria e sequestrato un grosso cacciavite utilizzato per forzare la finestra.

L’arrestato è stato portato in un centro di prima accoglienza minori a Roma.

Print Friendly