Carboni, “Torno in campo perchè c’è ancora da Fare per Frascati”

0
1153
carboni_stampa
Simone Carboni
carboni_stampa
Simone Carboni

“Apprendo con piacere la notizia che l’amministrazione comunale sta continuando a seguire l’ipotesi di affidamento in house che avevamo teorizzato lo scorso Giugno – esordisce così nella nota Simone Carboni, tra i soci fondatori di Fare Per Frascati. Vengono ulteriormente meno le dietrologie di parte delle opposizioni che vedevano ragionamenti poco chiari o di convenienza politica di parte. Superare l’attuale assetto del servizio ambientale è necessario al fine di portare la nostra città ad uno standard qualitativo che rispecchi la valenza del nostro territorio. Raddoppio dello spazzamento stradale durante il periodo estivo, la copertura di tutto il territorio comunale, il triplicamento dei mezzi a disposizione della nostra città erano solo alcune delle tante migliorie che avevamo codificato prima dell’azzeramento della Giunta e al successivo commissariamento  – continua Carboni. Negli scorsi sei mesi ho preferito assentarmi dallo scenario politico dedicandomi alla vita professionale e alla famiglia. Ora sento tuttavia sento la necessità di rientrare in campo. Assieme agli amici di Fare per Frascati ho deciso di affrontare la prossima campagna elettorale con la volontà di realizzare le nostre idee proseguendo e terminando quel lavoro, ahinoi troncato prematuramente dal deteriorato rapporto tra l’ex Sindaco e la maggioranza. Frascati – conclude Simone Carboni – ha bisogno di cittadini volenterosi che prestino parte del proprio tempo e capacità per migliorare quello che è il nostro contesto sociale”.

Print Friendly, PDF & Email