Carenze idriche a Rocca Priora

Siamo Rocca Priora illustra la strategia dell'amministrazione comunale nelle contestazioni ad ACEA in merito alle carenze idriche in città

0
87
panorama_rocca_priora
Panorama Rocca Priora dalla terrazza del Museo Robazza

“Sono giorni e giorni che i cittadini di Rocca Priora denunciano la mancanza di acqua, ritenendo erroneamente responsabile l’attuale Amministrazione. Questa denuncia non è caduta nel vuoto, né è rimasta inascoltata dall’Amministrazione.

Questa mattina, dopo aver manifestato più volte ai vertici di ACEA il disservizio e lo stato di disagio in cui si trovano i cittadini di Rocca Priora, dovuto alla carenza idrica, la Sindaca ha fatto formale richiesta di verificare gli adempimenti contrattuali da parte del gestore del servizio idrico.

In particolare, è stato contestato l’inadempimento da parte di ACEA dell’obbligo di garantire la continua, regolare e senza interruzioni erogazione della risorsa idrica nel territorio.

E questo è quello che fa una Amministrazione seria, responsabile e attenta alla tutela dei suoi cittadini: contesta formalmente le inadempienze. Altra cosa invece è, il trattare argomenti come la carenza idrica con superficialità o solo per fini propagandistici, come ci hanno abituato le Opposizioni.

Tanto per rendere l’idea e edotti i cittadini, Cambiamo Rocca Priora presentò un Ordine del Giorno riguardante la tematica dell’acqua. Durante la discussione in Aula si convenne unanimemente di farlo approdare in Commissione per condividerlo con tutte le forze politiche, alzando, così, il livello dei contenuti dell’Ordine del Giorno, al fine di renderlo da esempio per tutti i Comuni appartenenti all’ambito e che si trovano nelle nostre stesse condizioni di criticità. La Commissione si è riunita più volte e nell’ultima seduta è stato fornito, dalla Maggioranza, un testo che rappresenta la sintesi delle idee di tutte le forze politiche e, soprattutto, vuole rappresentare una posizione chiara ed inequivocabile sulla tematica della carenza idrica, ormai non più sostenibile. Ebbene la Commissione è stata svolta in data 7 febbraio u.s. Da allora siamo in attesa di un riscontro.

Nonostante non ci sia stato alcun riscontro, la Maggioranza di governo, con atti concreti, contesta, ancora una volta, Acea sull’operato e sui mancati investimenti, invece di ciarlare e prendere in giro i cittadini con proclami da campagna elettorale.

Inoltre, ci sembra utile ricordare che lo scorso anno la Sindaca e la sua Amministrazione si imposero nei confronti di ACEA per scongiurare le turnazioni sul nostro territorio.

Come Amministratori non vogliamo affermare che la problematica dell’acqua da oggi sarà risolta, però vogliamo rappresentare ai cittadini che, a differenza delle Opposizioni, ogni giorno cerchiamo di fare del nostro meglio lavorando con abnegazione, anche quando dobbiamo misurarci con i potentati economici che fanno profitto su un bene comune dell’umanità.

Questa Maggioranza vuole affermare la politica del risultato e non la politica delle intenzioni”. Lo dichiara in una lunga nota il gruppo politico di maggioranza Siamo Rocca Priora.

Print Friendly, PDF & Email