Carlisport Cogianco, intervista a Mister Musti

0
722
musti_foto_bocale
Musti (Foto Bocale)
musti_foto_bocale
Musti (foto Marco Bocale)

MUSTI: «COL KAOS SEGNALI POSITIVI. IL PESCARA SARÀ DETERMINATISSIMO»

E’ un periodo senza soste per la Serie A e per la Carlisport Cogianco Calcio a 5. La squadra di mister Alessio Musti ha esordito lunedì scorso nel nuovo anno con un pareggio sul difficile campo del Kaos (2-2) e domenica affronterà i Campioni d’Italia del Pescara, nella gara di scena al PalaKilgour di Ariccia a partire dalle ore 18.

«La partita col Kaos può aver rappresentato l’inizio della nostra ripresa, dopo un finale di 2015 non buono. Ci sono stati segnali positivi – dice il tecnico – e probabilmente avremmo meritato di vincere sul campo di una squadra che, attualmente, si è rinforzata tanto ed è diventata molto competitiva. Questo non vuol dire che tutti i nostri recenti problemi sono alle spalle, ma siamo sulla strada giusta: la squadra sta battendosi senza risparmiarsi, sono contento di quello che stanno dando i miei ragazzi ed in particolare del veloce ambientamento di Marco Scigliano che, non a caso, sta guadagnando più spazio».

All’orizzonte c’è il durissimo incrocio coi Campioni d’Italia, il terzo stagionale dopo quello del girone d’andata (in cui vinsero gli abruzzesi) e quello della semifinale di Winter Cup che vide una fantastica affermazione della Carlisport Cogianco.

«Il Pescara è la più forte squadra d’Italia per distacco ed in più sono convinto che avranno “il sangue agli occhi” per la gara di domenica. Sono certo che mister Colini starà bombardando i suoi giocatori facendo rivedere loro più volte il match di Winter Cup: questo porterà gli abruzzesi, che tra l’altro sono in un momento di forma mostruoso, a venire ad Ariccia con una determinazione enorme e noi dovremo essere bravissimi per cercare di controbatterli».

L’indisponibilità del PalaCesaroni di Genzano porterà la squadra di Musti a giocare di nuovo al PalaKilgour.

«Chiaramente ci siamo allenati e abbiamo giocato per tanto tempo su un altro campo, la differenza principale sta nel fondo. Ma è una fortuna poter disporre di un altro impianto all’altezza della Serie A in casi di emergenza come quello che ci è capitato».

Infine, è giusto tornare indietro di qualche giorno e fornire il punto di vista del tecnico su un momento difficile che aveva portato alle dimissioni, per chiarire e mettersi definitivamente tutto alle spalle anche mediaticamente, come già sta accadendo sul campo.

«Mi sembrava giusto mettermi in discussione – spiega Musti – e rimettere il mio operato nelle mani della società. Sono contento che il club le abbia respinte e mi abbia ufficialmente concesso la sua fiducia».

Carlisport Cogianco – Pescara, gara valida per la 17ma giornata di Serie A (quarta di ritorno), al via al PalaKilgour di Ariccia alle 18.00 di domenica 10 gennaio, sarà arbitrata da Marco Delpiano (Cagliari) e Carmelo Loddo (Reggio Calabria), con Daniele Di Resta (Roma 2) al cronometro.

Print Friendly, PDF & Email