Il Carnevale 2018 ai Castelli Romani

Le iniziative legate al Carnevale 2018 ai Castelli Romani ed in particolare a Marino Laziale dall'8 al 13 febbraio, Lariano, Frascati e Genzano dal 4 al 13

0
2425
carnevale_marino_17
Carnevale Marino 2017

ARRIVA IL CARNEVALE 2018 A MARINO

Dall’8 al 13 iniziative su tutto il territorio all’insegna del divertimento.

In occasione dell’ormai prossimo Carnevale gli Assessorati alla Cultura e Attività Produttive insieme all’Unione Commercianti Marino, all’Associazione Gente di Cava e alla Pro Loco Boville hanno messo a punto il programma delle iniziative che si svolgeranno nei giorni 8, 9, 10, 11 e 13 febbraio prossimo. Fondamentale la collaborazione e la partecipazione di numerose Associazioni, Centri Anziani, Comitati di Quartiere e Scuole del territorio che daranno vita ai tanti momenti di festa in calendario. Si comincia l’8 febbraio, “giovedì grasso”, a Cava dei Selci dove, dal parcheggio del Palaghiaccio, partirà la sfilata dei carri allegorici e dei gruppi in maschera alle ore 15,00 seguita dall’animazione per bambini. A Marino presso la Sala Teatro VITTORIA l’Associazione Artemista alle ore 15,30 darà vita a “Il Carnevale al Vittoria” mentre Venerdì 9 febbraio alle ore 10,30 proporrà, sempre alla Sala teatro Vittoria lo spettacolo “Arlecchino dov’è?” riservato alle scuole con la Compagnia Il Loco Teatro. Sabato 10 febbraio i festeggiamenti si spostano a Santa Maria delle Mole dove, alle ore 15,00, su viale della Repubblica a partire dalla Stazione FS si snoderà la sfilata di carri allegorici e dei gruppi in maschera accompagnati dalla Società “Volemose Bene” e dagli sbandieratori de Lo Scudo di Lepanto fino a piazza Sciotti dove alle ore 16,30 si potrà assistere allo spettacolo di Cabaret con il Duo Katamura e Seguacio. Domenica 11 febbraio sarà la volta di Frattocchie dove in mattinata a partire dalle ore 10,00 nella piazza XXI Ottobre ci saranno Animazione e laboratori per bambini seguiti dalla Sfilata dei bambini in maschera. Sempre domenica a Marino centro in piazza Garibaldi alle ore 14,30 è previsto il Raduno dei gruppi in maschera e alle 16,00 la Sfilata dei carri allegorici preceduti dai Gruppi folcloristici Ferentum e Volemose Bene che si sposteranno verso Villa Desideri dove, alle ore 17,00 si concluderà con la Festa dei Gruppi in maschera. Domenica in allegria anche a Cava dei Selci dove nel parcheggio del Palaghiaccio si ripeterà la sfilata dei carri allegorici e dei gruppi in maschera alle ore 15,00 accompagnati dal Concerto Filarmonico “E. Ugolini” con il Gruppo di Majorettes Diamond e gli sbandieratori de Lo Scudo di Lepanto. Seguiranno Animazioni e Spettacolo di Cabaret del Duo Katamura e Seguacio. Grande giornata di divertimento e di allegria infine per il “martedì grasso” 13 febbraio: a Marino i bambini delle scuole dell’Infanzia e Primaria dell’Istituto Comprensivo Marino centro alle ore 10,00 daranno vita alla Sfilata in maschera “MARINO-LANDIA:LA CITTA’ DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI” che partendo da Villa Desideri percorrerà Corso Vittoria Colonna e Corso Trieste fino a giungere in piazza San Barnaba. Nel pomeriggio ben due cortei attraverseranno la città alle ore 14,30: uno che partirà da piazza Garibaldi e l’altro da Villa Desideri e confluiranno in piazza San Barnaba dove alle ore 17,30 ci sarà il consueto “Rogo della Strega Carnevalina” a cura di Arte e Costumi Marinesi. Gran Finale con il Color Day a conclusione della serata. Per quanto riguarda Santa Maria delle Mole verrà riproposta la Sfilata di carri allegorici e Gruppi in maschera che partirà alle ore 15,00 da Viale Repubblica/Stazione FS fino a piazza Sciotti dove sarà presente l’animazione per bambini e l’Estrazione della Lotteria. Il Carnevale 2018 Vi aspetta a Marino con tante sorprese, tanto divertimento e tanta allegria da vivere insieme.

In arrivo il Carnevale larianese 2018

Tre le sfilate dei carri allegorici Domenica 4, Domenica 11 e Martedì 13 il gran finale

Per Giovedì 8 febbraio la festa in maschera al polifunzionale con l’assegnazione del premio Walter Pantoni alla maschera più originale e più bella categoria bambini

Quest’anno per il Premio Walter Pantoni prevista anche la categoria senior con le premiazioni il Martedì grasso

Grande attesa a Lariano per l’avvio del Carnevale Larianese 2018. Torna infatti l’appuntamento con il Carnevale Larianese con ben quattro giornate in programma di assoluto divertimento. Ricco il programma allestito dall’amministrazione comunale con la regia organizzativa dell’assessorato al turismo e spettacolo guidato da Fabrizio Ferrante Carrante. Nelle date principali del 4, 11, 13 febbraio sono in programma le sfilate dei carri allegorici e dei gruppi mascherati a partire dalle ore 15 nel centro cittadino. Per il giorno Giovedì 8 febbraio presso il Centro Polifunzionale “Tiberio Bartoli” è in programma con inizio alle ore 15 per la gioia dei più piccoli la Festa in Maschera con ingresso libero. Al termine della festa verrà consegnato, per il secondo anno consecutivo, il “Premio Walter Pantoni“(istituito lo scorso anno dall’amministrazione comunale in ricordo del grande e indimenticato Walter Pantoni che tanto aveva a cuore l’organizzazione del Carnevale) alla maschera più originale e “più bella” per la categoria bambini. Inoltre per l’edizione 2018 del “Premio Walter Pantoni” è stata istituita anche la categoria senior con premiazione della maschera più originale e “più bella” durante i festeggiamenti conclusivi del Carnevale 2018 in piazza Santa Eurosia martedì 13 febbraio. A decretare i vincitori delle due categorie sarà un’apposita giuria. Non ci resta che dare a tutti l’appuntamento a Lariano Domenica 4 Febbraio alle ore 15 per la prima sfilata dei carri allegorici.

Domenica 4 febbraio torna il Carnevale di Frascati

Domenica 4 febbraio 2018 alle ore 14,30 in piazza delle Scuole Pie ci sarà l’apertura dei festeggiamenti del Carnevale di Frascati con la consegna delle Chiavi della Città al Re Popone e alla di lui consorte. Inizierà così l’edizione 2018 del Carnevale che anche quest’anno prevede quattro grandi giornate con le sfilate delle maschere e dei carri allegorici. Le altre giornate in cui si vedranno sfilare le maschere allegoriche saranno giovedì 8 febbraio, domenica 11 febbraio e martedì 13 febbraio. Il corteo sarà animato dalla Carrozza del Re e della Regina del Carnevale, da 3 grandi carri allegorici, dedicati rispettivamente a Pulcinella, a Zio Paperone e al mondo dei Balocchi. Un quarto carro, di dimensioni minori, sarà la “Carrozza di Frozen”. Completamente rinnovato dopo tre stagioni il portale di ingresso del Carnevale che da Piazza Roma per corso Battisti conduce a Piazza San Pietro. Come lo scorso anno ci saranno due spettacoli pirotecnici di assoluto rilievo: domenica 11 febbraio alle 18 e, in chiusura di manifestazione, martedì 13 febbraio alle ore 18,30. Per consentire l’accessibilità al centro cittadino, nelle 4 giornate di sfilate, a partire dalle ore 13,30 e fino alle ore 19 (martedì 13 fino alle 20), saranno disponibili bus navetta, messi a disposizione gratuitamente da Schiaffini Travel, che partiranno da Cocciano ogni 20 minuti e passeranno nei parcheggi di scambio di Cocciano (in piazza San Giuseppe Lavoratore) e di via Sulpicio Galba (vicino al parcheggio della Asl). I visitatori potranno così parcheggiare gratuitamente e raggiungere facilmente il centro cittadino. Il controllo della viabilità cittadina sarà assicurato dalla Polizia Locale. Saranno presenti anche unità di primo intervento della Croce Rossa Italiana. Saranno aperti i servizi pubblici della città e i commercianti e i ristoratori sono invitati a mettere a disposizione i loro servizi se richiesti dai visitatori.

Il programma completo

Domenica 4 febbraio 2018

Ore 14:30 – Piazza delle Scuole Pie

Apertura festeggiamenti carnevale di Frascati

Consegna delle chiavi della Città al Re del Carnevale

Ore 15:00 – Piazza delle Scuole Pie

Partenza del corteo mascherato, con carri allegorici

Giovedì 8 febbraio 2018

Ore 15:00 – Piazza delle Scuole Pie

Partenza corteo mascherato, con carri allegorici

Venerdì 9 febbraio 2018

Ore 20:00 – Oratorio Capocroce

Gran veglione di Carnevale con cena

Ingresso a sottoscrizione

Sabato 10 febbraio 2018

Ore 15:30 – Mura del Valadier

Torneo di Burraco

A cura della Croce Rossa Italiana Comitato Locale “Tusculum”

L’incasso sarà devoluto al Comitato per le attività istituzionali

Domenica 11 febbraio 2018

Ore 10:15 – Scuderie Aldobrandini

Rock Generation. Incontri con la musica

Musica, parole e immagini da “The Dark Side of The Moon” dei Pink Floyd

Ore 15:00 – Piazza delle Scuole Pie

Partenza del corteo mascherato con i carri allegorici

Ore 18:00 – Piazza Gugliemo Marconi

Grandioso spettacolo pirotecnico

Martedì 13 febbraio 2018

Ore 15:00 – Piazza delle Scuole Pie

Partenza del corteo mascherato con i carri allegorici

Ore 18:00 – Piazza delle Scuole Pie

Partenza del corteo funebre dove è richiesta solo

la Maschera del pulcinella

Ore 18:30 – Piazza Gugliemo Marconi

Cremazione del pulcinella e a seguire spettacolo Pirotecnico

ARRIVA A GENZANO DI ROMA IL CARNEVALE 2018

31 gennaio h.15:00 – Il Comune di Genzano di Roma – in collaborazione con la Pro Loco e con il contributo delle associazioni del territorio – promuove l’edizione 2018 del Carnevale genzanese. Domenica 4, giovedì 8 (Giovedì Grasso), domenica 11 e martedì 13 febbraio (Martedì Grasso) tra le vie della città sfileranno i carri allegorici, preparati grazie al prezioso supporto di cittadini volenterosi e associazioni locali. I temi del Carnevale scelti per quest’anno si concentrano sull’arte manuale, il riciclo e la fantasia. Si tratta:
– del buon cibo italiano, che trae spunto dal carro satirico “Il Pranzo è servito”, dove cuochi intratterranno i partecipanti alla manifestazione con piatti volanti e pentolone bollenti;
– di “Emoji”, i personaggi di WhatsApp che sono entrati nelle nostre case per divertire grandi e piccini, a dimostrazione di come stia cambiando la comunicazione;
– di Baby Boss, un film che vuole ricordare soprattutto agli adulti che l’immaginazione dei bambini può essere fonte di grandi scoperte;
– il mondo dello spettacolo e degli Oscar, elaborato in collaborazione con alcune scuole di danza del territorio​.
Il Carnevale a Genzano non è solo carri allegorici ma tanto altro: mercatino artigianale, sfilate in maschera, musica e animazione. Grazie alla collaborazione con la Pro Loco torna anche quest’anno il concorso di maschere allegoriche #ACARNEVALETUTTINSIEMEVALE.
Si parte domenica 4 febbraio a piazza Frasconi con la consegna delle chiavi della Città da parte del Sindaco Daniele Lorenzon al Re Carnevale, momento che sancisce l’inizio dei festeggiamenti. Corso Don Minzoni e corso Gramsci ospiteranno la sfilata dei carri allegorici e la sfilata in maschera delle associazioni Folklandia, La Goccia Magica e Ss Lazio automobilismo. A fare da cornice il mercatino artigianale realizzato su via Garibaldi, l’esibizione musicale e i balli di gruppo de I Charleston e Alex Band (sosia di Eros Ramazzotti) a piazza Frasconi. Giovedì Grasso, 8 febbraio, sfilata dei carri allegorici a corso Don Minzoni e corso Gramsci per poi proseguire a piazza Frasconi con l’esibizione musicale e i balli di gruppo de Note di amicizia. Sabato 10 febbraio alla Parrocchia SS.Nome di Maria della zona Landi la festa di Carnevale parrocchiale dedicata ai più piccini; da non perdere il Gran Veglione di Carnevale organizzato dal Centro sociale anziani. La festa continua domenica 11 febbraio con una nuova esibizione dei carri allegorici e della sfilata in maschera. L’appuntamento più atteso ci sarà a piazza Frasconi alle ore 17.00 con la famosa ‘Scoriandolata’; si prosegue poi con l’esibizione musicale e i balli di gruppo de Note di amicizia. Martedì Grasso, 13 febbraio, doppia sfilata dei carri allegorici: la mattina partecipano anche gli alunni della scuola dell’infanzia e della scuola primaria e nel pomeriggio la parata sarà allietata dalla presenza del Complesso bandistico del “Cav. M. Mecheri” Città di Genzano. In piazza Frasconi l’esibizione musicale e i balli di gruppo de Note di amicizia, la premiazione del Concorso #ACARNEVALETUTTINSIEMEVALE a cura dell’Associazione Pro Loco di Genzano di Roma. Il Carnevale si chiude con il corteo funebre che parte da piazza Mazzini per terminare a piazza IV Novembre, dove ha luogo il processo.
Ultimo appuntamento in programma Kiss in Time Music, la serata danzante in maschera con musica dal vivo anni ’60-’70-’80 del gruppo Gli asteroidi che si terrà mercoledì 14 febbraio, giorno di San Valentino, presso l’Auditorium dell’Infiorata. Il programma completo dell’evento è disponibile sul sito istituzionale, all’indirizzo www.comune.genzanodiroma.roma.it

IL CARNEVALE DI ROCCA DI PAPA 

5 Febbraio h.11:45 – Parata di carri, sfilate in costume e artisti di strada nel cuore del paese!

PROGRAMMA

Domenica 11 febbraio

Ore 10 – inaugurazione festa, presso piazza della Repubblica, con dolciumi, giostre, zucchero filato e intrattenimenti vari per i bambini
Ore 15,30 – partenza dei carri allegorici, giochi in piazza, balli, magia comica, giochi a staffetta, gonfiabili, bolle di sapone, sculture di palloncini, truccabimbi, trampoliere e molto altro…
A seguire, esibizione gruppo musicale folkloristico “Gli Screpanti”.
Nei giardini di piazza Claudio Villa, inoltre, si potrà andare “In Viaggio nel Far West”. I bambini potranno rivivere le atmosfere del Vecchio West in un villaggio appositamente ricreato per l’occasione, con attori e scenografie.

Martedì 13 febbraio
Ore 15 – inizio corteo carnevale. Usciti di scuola, i bambini si ritroveranno nelle varie piazze del paese: piazza Giuseppe Di Vittorio, Chiesa del Sacro Cuore e piazza Valeriano Gatta (parcheggio multipiano)
Ore 16 – Arrivo corteo delle maschere e partenza carri allegorici, presso piazza della Repubblica
A seguire, giochi in piazza, balli, magia comica, giochi a staffetta, gonfiabili, bolle di sapone, sculture di palloncini, truccabimbi, trampoliere e molto altro…
All’interno della manifestazione si premierà “La Maschera più Bella”
Esibizione gruppo musicale folkloristico “Gli Screpanti”.
Nei giardini di piazza Claudio Villa, inoltre, si potrà andare “In Viaggio nel Far West”. I bambini potranno rivivere le atmosfere del Vecchio West in un villaggio appositamente ricreato per l’occasione, con attori e scenografie.

L’evento è organizzato dal Comune di Rocca di Papa, dalla Pro Loco e con la collaborazione delle associazioni locali.

Il Carnevale di Rocca di Papa è realizzato con il contributo della Regione Lazio.

CARNEVALE GENZANESE, SUCCESSO PER LA PRIMA GIORNATA DI FESTA

5 Febbraio h.11:50 – Si è chiuso all’insegna del successo il primo appuntamento con il Carnevale genzanese. Piazza Frasconi ha accolto centinaia di persone unite da un obiettivo comune: far festa. I carri allegorici (in ordine di apparizione Cucine da incubo, Emoji, La notte degli Oscar, The Baby boss) hanno sfilato sul corso offrendo a tutti i presenti uno spettacolo di danze, musiche e colori. A far da cornice la sfilata rigorosamente in maschera in pieno stile anni Settanta, il mercatino dell’artigianato, le giostre e gli intrattenimenti musicali. Non è mancato il tradizionale ‘lancio del panino’ ai passanti o delle caramelle per i più piccoli. Soddisfatto il Sindaco Daniele Lorenzon: “la cittadinanza ha risposto positivamente ed ha riempito le vie del centro. Una partecipazione così ricca porta anche una boccata di ossigeno all’economia locale. Ringrazio tutti quelli che hanno contribuito alla realizzazione di questo Carnevale: dalla Pro loco alle associazioni del territorio, dalle forze dell’ordine a tutti i volontari impegnati, carristi e trattoristi”. Prossimo appuntamento giovedì 8 febbraio per una nuova parata dei carri allegorici.

Albano Laziale, Carnevale 2018: il programma

5 Febbraio h.13:40 – È tempo di Carnevale ad Albano Laziale. Torna, infatti, il consueto appuntamento con il Gran Carnevale Pavonense a cura del Comitato Feste Pavona in collaborazione con l’Assessorato Cultura, Turismo e Spettacolo del Comune di Albano Laziale. Il programma dell’edizione 2018 inizierà “giovedì grasso”, 8 febbraio, a partire dalle ore 15, con la sfilata di otto carri allegorici e gruppi mascherati lungo Via del Mare. L’animazione sarà affidata alla banda carnevalesca della città di Ciampino con coreografie del gruppo Akuna Matata la tribù verde/arancio. Si tronerà a fare festa sabato 10 febbraio, dalle 15, quando a Piazza Nenni ci saranno giochi e divertimenti dedicati a tutti i bambini. Nella stessa giornata, divertimento assicurato anche in Piazza XXV Aprile a Cecchina con le animazioni, a partire dalle ore 10 fino al tardo pomeriggio, a cura dell’Associazione Turistica Pro Loco Cecchina. Domenica 11 febbraio, dalle ore 15, su Via del Mare torneranno a sfilare i carri allegorici e i gruppi mascherati sulle note della banda musicale “Cesare Durante” Città di Albano Laziale e della Fanfara di Castel Gandolfo. Grande chiusura “martedì grasso”, 13 febbraio, con l’ultima sfilata su Via del Mare che precederà il solenne addio al Re Carnevale che si terrà alle 18.30 a Piazza Nenni.

Frascati, nota sul Carnevale

5 Febbraio h.16:50 – In riferimento alle perplessità avanzate in queste ore sulla stampa locale in merito all’eccessiva cinta di sicurezza prevista per le giornate del Carnevale, il Consigliere delegato alla Sicurezza Franco D’Uffizi dichiara: «Sulla sicurezza non si scherza ed è meglio una precauzione in più e soprattutto un attenzione sempre massima. Per organizzare questa nuova edizione del Carnevale di Frascati, la migliore degli ultimi anni per la bellezza del corteo e per l’affluenza di pubblico, anche grazie alla bella giornata di ieri, è stato previsto un Piano della Sicurezza molto dettagliato e rispettoso delle norme, introdotte dalla Direttiva Gabrielli dopo i fatti di Torino». «Per assicurare il pronto intervento sanitario è stato allestito un doppio sistema di ambulanze, di cui una all’interno del perimetro in Piazza Marconi e l’altra all’esterno in Piazza del Gesù, così da poter gestire emergenze differenti. Entrambe sono state dotate in anticipo del Piano della Sicurezza, concordato dalla Commissione Pubblico Spettacolo. Nessuna per fortuna ha dovuto effettuare interventi. Il piano sanitario e di emergenza preliminare e definitivo è stato trasmesso ad Ares 118 con largo anticipo. Lo stesso Ares 118 ha messo a disposizione una delle due ambulanze in stazionamento a Frascati, che sarebbero potute prontamente intervenire, se chiamate, per soccorsi. Infine, tengo a precisare che durante le ore del corteo una ambulanza ed un auto medica sono regolarmente transitate su Via Micara, una delle strade di accesso sorvegliate previste nel piano della sicurezza. Non si capisce allora quali dubbi possano essere avanzati, visto che quanto prescritto dalla Legge è stato pienamente rispettato. Questa Amministrazione vuole dialogare con la stampa e ne accetta le critiche quando sono fondate e consentono di crescere, in questo specifico caso però sono pretestuose e poco rispettose di tutti coloro che si sono impegnati per l’organizzazione del Carnevale e per tutti i turisti che hanno goduto in piena sicurezza e tranquillità della sfilata. Colgo infine l’occasione per ringraziare l’Ing. Cristiano Mariani, redattore del piano, che si è adoperato fattivamente anche per posizionare le barriere antitrusione; il Corpo della Polizia Locale e la Comandante Barbara Luciani; i Dirigenti e i Tecnici Comunali; il Direttore Generale Guido Tacconi e i dipendenti dell’Azienda Speciale; la Protezione Civile; la Polizia Provinciale; l’Associazione Frascati Eventi e gli Amministratori, Consiglieri e Assessori, che in queste settimane hanno lavorato con grande impegno per promuovere questa nuova edizione del Carnevale di Frascati».

Buono avvio del Carnevale larianese 2018 con tanta partecipazione alla prima uscita dei carri allegorici

5 Febbraio h.17:00- C’era grande attesa per l’avvio del Carnevale Larianese 2018 e domenica 4 Febbraio la Piazza Santa Eurosia già dopo poco le 15 era gremita di tanti bimbi in maschera e tanta allegria in attesa dell’arrivo dei carri allegorici. Ricco il programma del Carnevale larianese 2018 allestito dall’amministrazione comunale con la regia organizzativa dell’assessorato al turismo e spettacolo guidato da Fabrizio Ferrante Carrante. Poco prima delle 16 l’arrivo del corteo nei pressi della Piazza Santa Eurosia proveniente da via Napoli con i carri allegorici che Corteo con in testa il Gruppo Strumentale e le Majorettes Città di Lariano. Corteo che ha percorso via Roma e poi ha raggiunto il centro della Piazza Santa Eurosia. In piazza Santa Eurosia inoltre animazione, balli di gruppo e musica a cura del Dj Simone Di Tullio. Ben sette i carri allegorici per questa edizione del Carnevale larianese 2018: la nave dei Templari, la Piramide con la Sfinge, due carri per i bambini, Masha e Orso, la Veggente, Re Carnevale. Ha arricchito inoltre con grande allegria e partecipazione la sfilata il gruppo mascherato S-banda-ti Bateria de Samba di Monteporzio Catone. Fino alle 18.30 la piazza festante con una numerosa partecipazione con maschere, carri allegorici, musica e tanta allegria. Il Carnevale larianese 2018 prosegue con il prossimo appuntamento di Giovedì grasso 8 Febbraio con la festa in maschera per i bambini alle ore 16 al Polifunzionale. Pomeriggio di festa e animazione durante il quale ci sarà l’assegnazione del Premio Walter Pantoni categoria bambini alla maschera più bella e più originale. Domenica 11 Febbraio poi un’altra uscita dei carri allegorici, maschere e gruppi mascherati con inizio alle ore 15.00 e animazione e balli di gruppo in Piazza Santa Eurosia. Gran finale in programma per Martedì grasso 13 Febbraio con inizio alle 15.00 con la sfilata dei carri allegorici, gruppi mascherati e maschere e con la partecipazione degli sbandieratori Draghi Castel D’Ariano e balli di gruppo e animazione in piazza Santa Eurosia A seguire la festa finale in Piazza Santa Eurosia durante la quale verrà assegnato il Premio Walter Pantoni categoria senior alla maschera e/o gruppo mascherato più originale più bella/o. Gran chiusura poi con il Rogo di Re Carnevale.

Albano Laziale, Carnevale 2018: prescrizioni di safety e security

7 Febbraio h.14:50 – Il Sindaco Nicola Marini, in occasione del Carnevale Pavonense 2018, analogamente a quanto fatto per altre iniziative con notevole afflusso di pubblico, ha firmato un’ordinanza per il “divieto di vendita per asporto e somministrazione di bevande di qualsiasi natura in contenitori di vetro o lattine” dalle ore 14 alle 21 del 8, 11 e 13 febbraio. Il provvedimento recepisce le indicazioni della circolare n. 555/OP/001991/2017/1 del Ministero dell’Interno inerente gli aspetti di “safety” e “security” per le manifestazioni che si svolgono in luogo pubblico, a tutela della incolumità dei partecipanti. L’ordinanza del Sindaco Nicola Marini è rivolta agli esercenti di pubblici esercizi, compresi i punti vendita con distribuzione automatica, situati nell’area compresa fra Via del Mare, Via Roma, Via Latina e tutte le vie che confluiscono in questo tratto. Si precisa, infine, che le bottiglie di plastica devono essere vendute solo se aperte e prive del relativo tappo di chiusura.

La violazione delle prescrizioni sarà punita con una sanzione amministrativa compresa fra i 25 e i 500 euro.

“CARNEVALE CIAMPINESE 2018”. DOMENICA 11 E MARTEDÌ 13 FEBBRAIO FESTEGGIAMENTI IN PIAZZA DELLA PACE E IN VIA PARIGI

9 Febbraio h.10:05 – L’Assessorato alla Cultura informa la cittadinanza che domenica 11 e martedì 13 febbraio 2018 si terranno a Ciampino i tanto attesi festeggiamenti per il “Carnevale Ciampinese 2018”.

Domenica 11 febbraio, a partire dalle ore 10, appuntamento in Piazza della Pace con i gonfiabili, il truccabimbi, lo spettacolo dei burattini, il consueto Premio della Mascherine e tanti spettacoli di magie e bolle di sapone. Si proseguirà poi alle ore 14 con la tradizionale Sfilata dei Carri che, dal Quartiere Folgarella, attraverserà il territorio comunale insieme alla Banda comunale “F. Cilea” di Ciampino, trampolieri e personaggi cosplay, per giungere in Piazza della Pace, adibita per l’occasione ad area giochi per i più piccoli con il Re Carnevale, spettacoli di animazione di baby dance e balli di gruppo. Lo spettacolo finale di Acrobatica Aerea concluderà la prima giornata di festa.

Martedì 13 febbraio, invece, il carnevale allieterà il Quartiere Mura dei Francesi. La Gran Parata Luminosa con il Re Carnevale e la Banda Murga partirà alle ore 17 da Largo Europa Unita e, passando per via Genova, percorrerà via Bruxelles per giungere in via Parigi, in cui saranno proposti momenti di intrattenimento per tutte le età. Il Carnevale Ciampinese 2018 si concluderà con lo spettacolo dei fuochi di artificio, balli di gruppo e con lo spettacolare falò del Re Carnevale.

L’edizione 2018 è organizzata dall’Amministrazione comunale – Ass.to alla Cultura e dall’Associazione Happy Time, con la collaborazione del Comando di Polizia Locale, del Gruppo comunale di Protezione Civile “A. Aceti”, del Comitato C.R.I. di Ciampino e delle Associazioni territoriali.

N.B. Si ricorda che Domenica 11 febbraio 2018 si terrà a Ciampino il nuovo blocco del traffico (come previsto nella Delibera di Giunta Comunale n. 28 del 10/03/2017, nel rispetto delle disposizioni imposte dalla Regione Lazio e contenute nel D.G.R.L. 536/2016) dalle ore 8 alle ore 18 nell’area “Fascia Verde” per i seguenti veicoli:
Divieto per le AUTO EURO 0, 1, 2 e 3 BENZINA

Divieto per le AUTO EURO 0, 1, 2, 3 e 4 DIESEL

Divieto per i CICLOMOTORI EURO 0 e 1 A QUATTRO TEMPI

Divieto per i MOTOCICLI EURO 0, 1 e 2 A QUATTRO TEMPI

Possono circolare invece:

AUTO EURO 4 O SUPERIORE A BENZINA

AUTO EURO 5 O SUPERIORE DIESEL

CICLOMOTORI EURO 2 O SUPERIORE A QUATTRO TEMPI

MOTOCICLI EURO 3 O SUPERIORE A QUATTRO TEMPI
fermo restando i divieti di circolazione previsti per domenica 11 nel centro cittadino per consentire il corretto svolgimento dei festeggiamenti del Carnevale Ciampinese 2018.

Lariano, tante maschere e allegria alla festa di Carnevale organizzata dall’amministrazione comunale durante la quale è stato assegnato il Premio Walter Pantoni per la categoria bambini

12 Febbraio h.11:45 – L’assessore Fabrizio Ferrante Carrante e il sindaco Maurizio Caliciotti hanno evidenziato l’importanza del Premio dedicato all’indimenticato Walter Pantoni

Giovedì 8 febbraio il Comune di Lariano ha festeggiato il Carnevale dedicando ai bambini una festa in maschera presso i locali del Polifunzionale. Verso le ore 15.30 è iniziato un pomeriggio di musica e di divertimento con la presenza di numerose famiglie e tanti bambini mascherati. Hanno coordinato i festeggiamenti gli assessori Maurizio Mattacchioni e Fabrizio Ferrante Carrante che hanno illustrato la finalità della manifestazione ringraziando per l’organizzazione l’amministrazione comunale e l’associazione Fungo-Porcino il cui presidente Bruno Abbafati si è reso disponibile insieme al forno Sfarinando e il forno Caliciotti ad offrire dolci tipici locali a tutti i presenti con l’aiuto delle signore Eleonora e Barbara. L’assessore allo spettacolo Fabrizio Ferrrante Carrante ha dichiarato: “La finalità della festa è quella di istituire un premio in onore di Walter Pantoni che tanto aveva tenuto ad una manifestazione di questo genere. Verranno premiate, per la categoria junior, le tre maschere che una giuria riterrà più originali,ma tutti i bambini partecipanti alla sfilata riceveranno una medaglia. Altra premiazione verrà effettuata martedì tra coloro che ,per la categoria senior, parteciperanno alla festa mascherata di domenica durante la sfilata dei carri allegorici. Un grazie va Ercolina Bianchi, Barbara Pantoni, Michela Pantoni, Simona Pantoni e tutti coloro che hanno contribuito a colorare questo bellissimo pomeriggio, in particolare ai tanti bambini e genitori, al gruppo di animazione Mary Poppins, la Casa Delle Tate, alla ludoteca Pensieri in gioco, all’associazione Fungo Porcino di Lariano, al Forno a legna di Caliciotti Danilo, a Sfarinando, alla Protezione Civile Gruppo Comunale. Un grazie inoltre a : Luana Spallotta, Giancarlo imperoli, Simone Di Tullio, Alessandro Di Stazio”. Dopo qualche ora di puro divertimento si è instaurata la giuria costituita da: Veronica Candidi, Simone Di Tullio, Giorgio Abbafati, la sig.ra Ercolina Bianchi moglie di Walter Pantoni, Pantoni Maurizio ed alcuni componenti della Protezione Civile Gruppo Comunale. Dopo la sfilata di numerose maschere partecipanti,la giuria si è espressa per la consegna del premio “Walter Pantoni“. La signora Ercolina,alla presenza delle figlie Barbara Pantoni e Michela Pantoni, ha letto i nominativi delle maschere scelte per la loro originalità: 1° classificata Asia mascherata da tigrotto, 2° classificata Stella mascherata da elefantino,3° classificato Edoardo mascherato da arlecchino. La festa si è conclusa alla presenza del sindaco Maurizio Caliciotti che ha ringraziato la famiglia Pantoni per una manifestazione entrata nella tradizione e che la città di Lariano non vuole perdere. Per la consegna della medaglia a tutti i bambini partecipanti erano presenti gli assessori Maria Grazia Gabrielli, Claudio Crocetta e il presidente del consiglio comunale Leonardo Caliciotti. Si è chiuso con un grande successo un pomeriggio di festa all’insegna dell’alllegria e divertimento nel ricordo dell’indimenticato Walter Pantoni.

Lariano, tante maschere e allegria alla seconda sfilata dei carri allegorici

12 Febbraio h.11:50 – Grande partecipazione alla seconda sfilata dei carri allegorici che si è svolta domenica 11 Febbraio a Lariano a partire dalle ore 15.00. Ricco il programma allestito per il Carnevale Larianese 2018 con la regia organizzativa dell’assessorato turismo e spettacolo guidato da Fabrizio Ferrante Carrante. Dopo il successo della prima uscita dei carri della domenica 4 Febbraio, e la festa del giovedì grasso al Polifunzionale con assegnazione del Premio Walter Pantoni, categoria bambini c’era attesa per la seconda sfilata dei carri. Ben sette i carri per questa edizione 2018 dei carri allegorici: la nave dei Templari, due carri per bambini, la Piramide con la sfinge, Masha e Orso, la Veggente, Re Carnevale. Inoltre il corteo con in testa il Gruppo Strumentale e le Majorettes Città di Lariano. Gruppi mascherati hanno animato il corteo. In piazza animazione e balli con Alex Blond Caliciotti e Luca Gigi Dag. Nonostante il freddo, tantissimi bambini in piazza con tante bellissime maschere, musica e tanta allegria. In piazza era presente anche la postazione collegata all’iniziativa Raccogli e ricicla la bomboletta promossa dalla Volsca Ambiente che premia con delle ricariche telefoniche chi raccoglie un certo numero di bombolette della schiuma di carnevale. La postazione con il personale del Gruppo Comunale Protezione Civile e la protezione Civile Santarsiero. L’iniziativa è stata molto ben accolta, con dei risultati importanti. Nel pomeriggio di domenica 11 ben 640 le bombolette raccolte. Soddisfatto l’assessore al turismo e spettacolo e all’ambiente Fabrizio Ferrante Carrante:” Per l’iniziativa Raccogli e Ricicla la Bomboletta questo pomeriggio sono state raccolte circa 640 bombolette, a testimonianza che, se vogliamo, possiamo fare tutti la nostra parte; continuiamo a riciclare altre bombolette, perché martedì 13 febbraio, verranno consegnate le ultime ricariche telefoniche rimaste. Un grazie alla Volsca Ambiente e Servizi S.p.a. per la promozione dell’iniziativa e alla Protezione Civile Comunale e alla Protezione Civile Santarsiero per la fattiva collaborazione”. Il Carnevale larianese 2018 si chiuderà Martedì 13 Febbraio con l’ultima sfilata dei carri allegorici a partire dalle 15.00 e festa in piazza con animazione e balli di gruppo e assegnazione Premio Walter Pantoni alla maschera e/o gruppo mascherato più originale e più bello e con il Rogo di Re Carnevale.

CARNEVALE GROTTAFERRATESE 2018 ULTIMO APPUNTAMENTO. L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE: “UN SUCCESSO FIGLIO  DI SPLENDIDE COLLABORAZIONI CHE CONTINUERA’ A CARATTERIZZARSI E MIGLIORARE”

13 Febbraio 10:30 – Il sindaco Andreotti e l’assessore al Turismo Di Bernardo ringraziano la Regione. “Arrivati fondi per 10mila Euro. E’ la prima volta. Segnale di riconoscimento  di un buon lavoro assieme ai cittadini che si sta portando avanti”.

Si concluderà domani, 13 febbraio, martedì grasso, il ricco carnet di eventi che anche quest’anno ha dato vita al Carnevale Grottaferratese 2018. Il raduno per la partenza del corteo in maschera è previsto alle 14,30 in piazza De Gasperi per proseguire attraverso Corso del Popolo, viale San Nilo, proseguire a destra su Via Domenichino, girare a destra per Largo Passamonti fino ad arrivare nell’area inferiore del Parco San Nilo dove alle 18 ci sarà il tradizionale rogo del pupazzo di Re Carnevale. L’evento, organizzato dal Comitato Carnevale Grottaferratese, è stato promosso dagli assessorati al Turismo e alla Cultura del Comune di Grottaferrata e con il contributo della Regione Lazio. “La collaborazione tra istituzioni e cittadini, comune e associazioni del territorio, forze dell’ordine e comitato organizzatore sta diventando ragionevolmente motivo di orgoglio da parte dell’Amministrazione comunale” ha dichiarato il sindaco Luciano Andreotti. “Intendo in tal senso ringraziare la Regione da una parte, il Comitato organizzatore nella persona del presidente Paolo Vinciguerra e tutti i volontari per l’impegno profuso, i figuranti di Grottaferrata che si sono spesi per la riuscita dell’evento, come pure il personale della Protezione Civile e delle forze dell’ordine ai quali va tutta la mia gratitudine. Quello che posso garantire   – ha aggiunto il primo cittadino – è un impegno sempre più convinto da parte del Comune per fare in modo che la manifestazione continui a migliorare e a caratterizzarsi per unicità e legame al territorio di Grottaferrata”. “Sono davvero tante le persone da ringraziare – ha proseguito l’assessore al Turismo, Mirko Di Bernardo – in una manifestazione che per la prima volta in tanti anni è riuscita ad attrarre fondi sovracomunali dalla Regione che ha sostenuto il Carnevale con 10mila euro. Tutto ciò anche con il contributo della nostra Amministrazione comunale, in particolare del sindaco e dell’assessore alla Cultura, Luciano Vergati, insieme agli uffici delegati al sottoscritto, ha reso la festa particolarmente riuscita in allegria, sicurezza e organizzazione. Tutto ciò è stato possibile grazie alla splendida collaborazione con il Comitato organizzatore presieduto da Paolo Vinciguerra, dall’addetto safety and security, architetto Carlo Seidel, ovviamente dalle forze dell’ordine: con i Carabinieri e gli agenti della Polizia Locale, quindi la Protezione Civile e la Croce Rossa. A fianco a tutta l’organizzazione, nel vivo dell’evento, si sono fatti riconoscere e ben volere gli angeli della sicurezza, allievi della Scuola italiana Difesa personale ai quali va un sentito saluto”. “A tutti – concludono il sindaco e l’assessore al Turismo –  augurando ancora buon lavoro per la conclusione, vanno i ringraziamenti e l’arrivederci al prossimo. Ai cittadini, in particolare ai più giovani, il più sentito augurio di buon divertimento a Grottaferrata”.

SI CHIUDE CON SUCCESSO L’EDIZIONE 2018 DEL CARNEVALE GENZANESE 

14 Febbraio h.15:40 –  Si è chiusa ieri con un bilancio più che positivo l’edizione 2018 del Carnevale genzanese: un trionfo di colori, maschere e divertimento. Dedicato ai più piccoli, l’evento si è aperto giovedì grasso con la consegna della chiave della città al Re Carnevale e si è chiuso, come da tradizione, ieri martedì grasso con il processo e la morte di Re Carnevale. Tra le iniziative messe in piedi dall’Amministrazione – insieme agli uffici preposti e la collaborazione di cittadini volenterosi e associazioni locali – musica e balli di gruppo, esibizioni di danza, mercatini di artigianato, una scoriandolata finale e un concorso di maschere allegoriche. Non sono mancati le sfilate dei quattro carri allegorici (Cucine da incubo, Emoji, The Boss baby, La Notte degli Oscar) o il lancio del panino con la salsiccia. Nonostante un lieve maltempo e il calo fisiologico di presenze nelle due giornate infrasettimanali di giovedì e martedì grasso, la cittadinanza ha risposto positivamente alla manifestazione. Guardando all’impatto economico del Carnevale per le casse comunali, l’Amministrazione afferma soddisfatta di aver realizzato l’intera manifestazione con un budget ancora più basso rispetto allo scorso anno: 7.304,90 euro, a fronte dei 14.420,14 euro del 2017 (basti pensare che nel 2016 erano stati spesi ben 28.455,46 euro): segno che nonostante le difficoltà economiche dell’Ente grazie alla collaborazione con le realtà presenti sul territorio si può comunque riuscire a mantenere le tradizioni e a mettere in piedi un degno programma di festeggiamenti. Il Sindaco Daniele Lorenzon ha ringraziato tutti coloro che si sono prodigati per regalare alla città questo calendario di eventi: “anche questo secondo anno il Carnevale, la festa più allegra dell’anno, si è svolta all’insegna della partecipazione corale dei genzanesi, dimostrata in questo caso fin dalla preparazione dei carri allegorici a cui hanno preso parte non solo i maestri carristi, ma anche cittadini e consiglieri comunali. Un lavoro prezioso, realizzato grazie all’impegno di tutti, cui va il mio profondo ringraziamento. Ringrazio: i volontari, le associazioni, i carristi, i trattoristi, le scuole di danza, gli alunni della scuola primaria e materna che hanno sfilato questa mattina, le attività produttive del territorio, gli sponsor e tutti coloro che ci hanno dato sostegno e fiducia”.

Con la sfilata conclusiva del Martedì grasso si è chiuso alla grande il Carnevale larianese 2018

19 Febbraio h.12:15 – Durante il pomeriggio assegnato il Premio Walter Pantoni categoria senior alle maschere più originali e belle. Si è chiusa con un grande successo l’edizione del 2018 del Carnevale larianese, con l’ottima regia organizzativa a cura dell’assessorato al turismo e spettacolo guidato da Fabrizio Ferrante Carrante. Con l’ultima sfilata del Martedì grasso 13 febbraio, delle tre in programma, oltre all’importante festa in maschera organizzata presso il Polifunzionale del giovedi grasso. Martedi 13 febbraio alle 15.00 ha preso il via l’ultima sfilata dei carri allegorici e gruppi mascherati, quest’anno sette i carri allegorici che hanno allietato le tre sfilate. Inoltre all’ultima sfilata hanno partecipato i Draghi Castel D’Ariano oltre al gruppo dei Templari di Fra Raimondo Foulques. Nonostante il gelido vento, molte le maschere e i bambini festanti in piazza Santa Eurosia e animazione a cura del dj Simone Di Tullio. Verso le 17.30 il momento atteso con l’annuncio dei vincitori del Premio Walter Pantoni per la categoria senior. Primi classificato e vincitrice premio Walter Pantoni cat. Senior Ceccacci Anna(maschera clown), secondo classificato Roberto Calizza(maschera gorilla). Terzo posto per Petrilli Federica e Puccio Federica (maschera cannibali). Alla cerimonia di assegnazione dei premi la famiglia Pantoni con le figlie dell’indimenticato Walter Pantoni: Barbara Pantoni e Simona Pantoni. Sul palco anche l’assessore al turismo e spettacolo del Comune di Lariano Fabrizio Ferrante Carrante che ha sottolineato l’importanza del premio Walter Pantoni, ringraziando la famiglia Pantoni e poi un ringraziamento è andato alla Protezione Civile Comunale, alla Protezione Santarsiero, alla Polizia Locale, al dj Simone Di Tullio, a Giancarlo Imperoli fotografo ufficiale del Carnevale, a Alessandro Di Stazio, a tutti i carristi, al Gruppo Strumentale Città di lariano e Majorettes, ai Draghi Castel D’Ariano, ai Templari di Fra Raimondo Foulques, ai gruppi mascherati, alla signora Luana Spallotta dell’ufficio segreteria del sindaco e a tutti coloro che hanno collaborato per l’ottima riuscita del Carnevale Larianese 2018. Il carnevale 2018 si è chiuso con il Rogo di Re Carnevale.

Print Friendly, PDF & Email