Caso Forza Italia in prov. di Roma, deputata azzurra assume consigliere della Lega

Caso Forza Italia in provincia di Roma, deputata azzurra assume consigliere comunale. È della Lega e all’opposizione del partito di Berlusconi

0
254
Forza Italia
Bandiera di Forza Italia

Caso Forza Italia in provincia di Roma, deputata azzurra assume consigliere comunale. È della Lega e all’opposizione del partito di Berlusconi

Sta circolando da alcune ore una voce che, se fosse vera, metterebbe in forte imbarazzo i dirigenti di Forza Italia in Provincia di Roma e nel Lazio. Infatti, una deputata del partito di Berlusconi avrebbe assunto, presso la sua segreteria particolare, un giovane consigliere comunale di Cave. Tutto normale, se questo non fosse stato eletto in una lista civica all’opposizione di Forza Italia a Cave e, soprattutto, se questo non fosse tesserato della Lega. Esattamente, un particolare non di poco conto che fa storcere il naso a molti. Se questa notizia fosse vera, infatti, si andrebbero a screditare completamente i dirigenti e gli amministratori locali di Forza Italia a Cave. È quantomeno imbarazzante che chi lavora nella segreteria di un deputato, poi, faccia i manifesti, sul territorio, contro i quadri del partito che quel deputato dovrebbe rappresentare e tutelare. In politica ne abbiamo viste di tutti i colori ma mai avremmo pensato di assistere a una così totale mancanza di rispetto nei confronti di persone che sul territorio hanno buttato sangue per il partito di Berlusconi. Assurdo, quasi grottesco quanto emerso. Una volta appurata la veridicità della notizia, cosa faranno i dirigenti azzurri?

Print Friendly, PDF & Email