Castelli 2020, i capigruppo di Grottaferrata plaudono al programma sportivo

Castelli 2020, confronto tra il sindaco Andreotti Grottaferrata e la presidente uscente della Commissione Cultura, Pavani che polemicamente abbandona la riunione.

0
77
conferenza_capigruppo_grottaferrata
Conferenza capigruppo di Grottaferrata
“Il delegato allo Sport del Comune di Grottaferrata, Federico Masi ha presentato nel pomeriggio di oggi (giovedì 6 febbraio ndr) alla conferenza dei capigruppo la prima bozza del cartellone di eventi della Comunità Sportiva Castelli Romani 2020. Il sindaco di Grottaferrata, Luciano Andreotti riferendosi all’ordine del giorno della riunione, ha spiegato che la convocazione della capigruppo, in luogo della semplice commissione Cultura, è stata dovuta a ragioni di ordine politico che prevedranno, alla luce dei nuovi equilibri emersi in Consiglio comunale, il riordino a seguire di tutte le commissioni. Da segnalare, in tal senso, le dimissioni annunciate dalla consigliera Rita Consoli (La Città al Governo) pronta a lasciare la commissione Cultura, da settimane al centro del dibatto non senza polemiche, legato al passaggio in minoranza della consigliera Pavani alla quale il sindaco ha chiesto per ragioni di rappresentatività  di lasciare la presidenza della Commissione Cultura stessa.
La consigliera Veronica Pavani per protesta ha abbandonato la seduta. Il sindaco Andreotti e il delegato allo Sport, Masi hanno quindi invitato i capigruppo ad avanzare proposte da aggiungere in vista della delibera che sarà approvata in giunta e poi presentata in più ambiti sovracomunali: dalla Regione fino al Coni e agli organismi europei che hanno seguito tutto l’iter e nello scorso mese di dicembre ha dato idealmente il via agli eventi con la consegna delle bandiere. Un plauso alla bozza di programma è giunto unanimemente da tutti i capigruppo. L’obiettivo di Grottaferrata come comune capofila della Comunità Europea dello Sport Castelli Romani 2020 – si è quindi detto – è quello di portare l’attività oltre la fine dell’anno in corso, coinvolgendo il più possibile cittadini, sponsor e mezzi di comunicazione utili a far emergere in maniera organica, vieppiù attraverso i messaggi positivi che originano dallo sport, il brand Castelli Romani a tutti i livelli”. Lo dichiara l’Amministrazione Andreotti.
Print Friendly, PDF & Email