Castelli Romani In Cammino con Italian Wonder Ways

0
764
castelliromani
Castelli Romani
castelliromani
Castelli Romani

In occasione del Giubileo straordinario della Misericordia voluto da Papa Francesco e della proclamazione dell’Anno Nazionale dei Cammini indetto dal MIBACT, è nato il progetto Italian Wonder Ways, presentato dal Consorzio “Francesco’s Ways” per promuovere i Cammini del Centro Italia e realizzato grazie all’accordo di collaborazione tra le Regioni Umbria, Lazio, Toscana e Marche. Antichi percorsi di pellegrinaggio religioso oggi a disposizione anche di turisti e amanti del trekking, della bicicletta, o del cavallo: il Cammino francescano della Marca/Via Lauretana, da Loreto ad Assisi; la via di San Francesco, da La Verna ad Assisi; la Via Amerina da Assisi a Roma; la Via Francigena del Nord, da Lucca a Roma; la Via Francigena nel Sud del Lazio, da Formia a Roma; il Cammino di San Benedetto da Norcia a Cassino; tutti sentieri di straordinario valore storico e naturalistico incanalati in aree naturali protette e incantevoli borghi, che vedono in questi giorni la presenza di giornalisti e bloggers da tutto il mondo: Russia, Italia, Paesi Bassi, Cina, Filippine, Sud America, Nuova Zelanda, Usa, Portogallo, Polonia, Spagna, Germania, Belgio.

Il Lazio è percorso dalla Via Francigena, che per 1800 km si snoda attraverso l’Inghilterra, la Francia, la Svizzera e l’Italia sugli antichi passi dei pellegrini medievali verso Roma, Santiago di Compostela e Gerusalemme. I Castelli Romani – in  particolare – sono attraversati dalla Via Francigena del Sud, che attraverso la Via Appia  e l’antica via Prenestina giunge in Campania e in Puglia guardando verso Oriente e in direzione di Gerusalemme.

Partecipano all’Italian Wonder Ways, per il Lazio, l’Agenzia Regionale del Turismo, il Parco regionale dei Castelli Romani e il Parco regionale dei Monti Simbruini. Nel tratto di Via Francigena del Sud tra Nemi e Castel Gandolfoè presente a supporto dell’iniziativa anche la DMO Castelli Romani – team di coordinamento e promozione delle politiche turistiche dell’area castellana.

Domenica 25 settembre i “camminatori/narratori” sono stati accolti a Genzano di Roma – in occasione della Festa del pane – dove hanno potuto effettuare riprese dall’alto dello storico Palazzo Sforza Cesarini e visitare l’omonimo Parco. Oggi – lunedì 26 – vengono accompagnati sul panoramico sentiero ad anello Genzano di Roma – Nemi che passa per Fontan Tempesta, per poi giungere al Lago Albano e visitare il Borgo di Castel Gandolfo con le Ville Pontificie.

A raccontare in prima persona questa avventura lunga una settimana – dal 22 al 28 settembre – sono gli stessi bloggers e giornalisti partecipanti, la Regione Lazio dal suo account Visit Lazio, il Parco dei Monti Simbruini e il Parco dei Castelli Romani, con il team del progetto europeo Life Go Park. I percorsi possono essere seguiti in diretta sui social network di Visit Lazio, Life Go Park, Visit Castelli Romani, Parco Castelli Romani e Parco Monti Simbruini. L’hashtag ufficiale è: #IWWays

Print Friendly, PDF & Email