Celebrato a Frascati il primo Memorial Simoncelli di scherma

0
856
memorialsimoncelli
Primo Memorial Simoncelli di scherma
memorialsimoncelli
Primo Memorial Simoncelli di scherma

SPORT – Fare scherma nel nome e nel ricordo di Stefano. E’ stato questo il senso profondo dell’appuntamento organizzato dal Frascati Scherma sabato e domenica scorsa in onore dell’ex direttore tecnico (oltre che grande atleta e dirigente federale) Stefano Simoncelli. Il primo memorial, che ha avuto il patrocinio del Comune di Frascati e del Coni regionale, è stato celebrato a circa un anno di distanza dalla scomparsa di Stefano ed è stato un grande successo con oltre 150 piccoli atleti presenti all’appuntamento, dedicato alle categorie Prime Lame (piccoli atleti nati nel 2004 e 2005 e non ancora partecipanti al Gpg). A rompere il ghiaccio sabato mattina è stata la sciabola: tra i maschietti a vincere è stato Giuseppe Catapano (Terni) che in finale ha battuto Federico Cuccioletta (Ariccia), mentre sul gradino più basso del podio sono finiti Giovanni Buonopane (Cs Roma) ed Edoardo Catapano (Terni). Soddisfazione casalinga, invece, tra le bambine con Giulia Nobiloni (Frascati scherma) che ha superato in finale Manuela Spica (Aquila), mentre al terzo posto sono arrivati Alessia Piccoli (Ariccia) e Alessia Olivieri (Aquila). Nel pomeriggio si è tenuta la gara di fioretto: tra i maschi ha vinto Giovanni Settefonti (Siena) che ha piegato in finale Mattia Raimondi (Giulio Verne), mentre due atleti dell’Accademia Roma, Lupo Artusi e Matteo Amadei, si sono piazzati terzi. Anche tra le ragazze del fioretto la gara è stata felice per il Frascati Scherma: Martina Conti, infatti, ha trionfato in finale superando Eleonora Rufini (Terni), con Chiara Magni (Terni) e Rachele Scotto (Latina) al terzo posto. La domenica, infine, è stata la volta della spada dove a vincere tra i ragazzi è stato Niccolò Scarselli (Musumeci Greco Roma) che ha avuto la meglio in finale sul poliedrico senese Giovanni Settefonti, mentre Padick Loyola Torriente (Loyola scherma di Santa Maria Capua Vetere) e Lucio Puliti (Cs Roma) sono arrivati terzi. Tra le ragazzine trionfo di Chiara Valdiserri (Ariccia) ai danni di Sophie Bugna (Cs Roma) con Costanza Greggi e Margherita Zardo del Cs Roma al terzo posto. Alla manifestazione sono intervenuti il sindaco di Frascati Stefano Di Tommaso (che ha speso bellissime e sentite parole in ricordo di Simoncelli), il consigliere delegato allo Sport Matteo Filipponi, il fiduciario Coni Sergio Sacchetti, il presidente del Coni regionale Riccardo Viola, il presidente del comitato regionale di scherma Stefano Salvatore e il consigliere Domenico Guarneri oltre a tutto (o quasi) l’apparato dirigenziale del Frascati Scherma e ovviamente la famiglia di Stefano, vale a dire la moglie Franca, il fratello Cleto e i figli Luca, Marta e Giorgia. «Sono stati due giorni molto importanti per il nostro club – dice il presidente Paolo Molinari – e siamo felici della numerosa partecipazione anche da fuori regione a questo primo memorial “Simoncelli” che ha reso orgogliosa anche la famiglia di Stefano. Certamente è un evento che ripeteremo perché Frascati non dimenticherà mai quello che Stefano ha fatto qui».

Print Friendly, PDF & Email