Centinaia al corteo No-Inc per le strade di Albano Laziale

0
1087
Corteo no-inc 2013
Corteo contro inceneritore di Albano Laziale
Corteo no-inc 2013
Corteo contro inceneritore di Albano Laziale

ATTUALITA’ – Il centro storico di Albano Laziale, per la tredicesima volta è stato pacificamente invaso da centinaia di cittadini, associazioni e comitati, che hanno inteso manifestare contro l’installazione dell’Inceneritore dei Castelli Romani e le discariche.  La protesta di ieri era particolarmente sentita tra i residenti attorno alla discarica di Roncigliano, per via degli insopportabili odori che da settimane recano danni alla vita delle persone: “solo negli ultimi giorni ben 40 di loro hanno dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso a causa dei miasmi provenienti dal sito in questione” dichiarano alcuni attivisti dei comitati no-inc. Presenti alla manifestazione anche numerose autorità locali come i Sindaci di Albano Laziale, Castel Gandolfo, Genzano ed Ariccia, unitamente ad una delegazione parlamentare del Movimento Cinque Stelle nelle persone della Senatrice Elena Fattori e dei Deputati Federica Daga e Massimo Baroni. Hanno partecipato al corteo rappresentanze di altri territori che si battono contro discariche ed inceneritori, provenienti da Falcognana e Bracciano. “La nostra battaglia contro l’inceneritore continua – sostengono gli organizzatori – ma abbiamo l’ambizione di voler cambiare tutto il ciclo di raccolta e smaltimento dei rifiuti ai Castelli Romani, partendo dall’imprescindibile raccolta differenziata porta a porta”.

Print Friendly, PDF & Email