Cerroni, “Crescono i vini laziali, è ora di fare sistema”

0
844
claudio_cerroni
Claudio Cerroni
claudio_cerroni
Il consigliere comunale di Frascati Claudio Cerroni

Le Docg del Lazio si presentano, il Consigliere Cerroni: «La crescita qualitativa dei vini laziali è ormai un dato di fatto. Adesso facciamo sistema e comunichiamolo a tutti»

«Negli ultimi dieci anni molte aziende produttrici del Frascati Docg, ma anche del Cesanese del Piglio Docg, hanno cambiato il modo di produrre il vino, scegliendo la strada della qualità, producendo meno, ma producendo meglio – dichiara il Consigliere delegato all’Agricoltura del Comune di Frascati Claudio Cerroni -. Altre, sul loro esempio, hanno avviato l’attività partendo già da questo presupposto. Ciò ha portato alla produzione di vini con punte di altissimo livello qualitativo. Ora però bisogna farli conoscere, perché il Lazio spesso dagli operatori del settore viene descritto come una Ferrari con le chiavi nel cruscotto. Questo per dire che tutto è pronto manca solo di mettere in moto e partire. La benzina da questo punto di vista la può dare il giusto marketing e per battere le grandi industrie bisogna unirsi e fare sistema. Ben venga dunque il progetto in svolgimento per tutto il mese in alcuni prestigiosi locali romani».

Per tutto il mese di ottobre infatti le prestigiose Docg del Lazio si presentano nella Città Eterna (per vedere il programma degli incontri clicca qui). Si tratta di un progetto di sinergia comunicativa che vede protagonisti il Consorzio di Tutela di Frascati e il Consorzio del Cesanese del Piglio, per la prima volta ufficialmente insieme per il rilancio dei vini nella Capitale. “Le Docg del Lazio si presentano”, questo il nome dell’iniziativa, è stata presentata lo scorso 27 settembre all’Hotel Holiday Inn di Roma, di fronte ad un parterre qualificato di giornalisti e di esperti del settore e che ha visto la partecipazione del Sindaco di Frascati Alessandro Spalletta e del Consigliere delegato all’Agricoltura Claudio Cerroni. Nel corso dell’incontro Mauro De Angelis, Presidente del Consorzio Frascati, e Paolo Petrinelli, Presidente del Consorzio del Cesanese del Piglio, hanno elencato le azioni che saranno messe in campo nel corso del mese per penetrare a fondo nel cuore del mercato romano, che ha una importanza strategica fondamentale sul fronte delle vendite interne.

Sono previste degustazioni guidate con sommelier professionisti in molti locali storici romani, alla presenza di rappresentanti e responsabili delle aziende che saranno raccontate attraverso l’assaggio dei loro prodotti. In contemporanea sarà avviata una campagna pubblicitaria mirata sui media nazionali, con passaggi radiofonici, stampa di brochure e materiale informativo cartaceo. Il progetto “Le Docg del Lazio si presentano” si avvale anche della collaborazione di Daniele De Ventura, per dare risalto alle tre Docg del Lazio (Frascati, Cannellino e Cesanese del Piglio), aprendosi anche alle Doc dei consorziati che contano oltre 50 aziende.

 

 

Print Friendly, PDF & Email