E’ Chintya Vercelloni il candidato Sindaco di Forza Italia ad Albano

0
917
Palazzo Savelli
Il palazzo comunale di Albano Laziale
Palazzo Savelli
Il palazzo comunale di Albano Laziale

Forza Italia si è ritrovata nell’indicare in Chintya Vercelloni quale candidato Sindaco per le prossime elezioni comunali di primavera. A comunicarlo è lo stesso Marco Mattei, incaricato nello scorso luglio coordinatore comunale del partito al fine di individuare candidato, programma e squadra di una coalizione alternativa all’attuale Primo Cittadino Nicola Marini. Vercelloni, ex assessore proprio nelle giunte Mattei in quota Udc, ha sempre rappresentato l’anima centrista più vicina al centrodestra in città, approdata al Pdl proprio quando il partito di Pierferdinando Casini si trovava più lontano da quell’area ed ad Albano sostenne il centrosinistra. Nel 2010 fu capolista non eletta di Alleanza di Centro al fianco di Marco Silvestroni candidato sconfitto proprio da Marini. Nel Pdl prima ed in Forza Italia poi le posizioni di Vercelloni sono collocabili accanto all’attuale consigliere regionale e coordinatore provinciale azzurro Adriano Palozzi ed al capogruppo FI a Palazzo Savelli Massimo Ferrarini. Sul suo nome però parrebbero pacificate proprio le due anime di Forza Italia albanense, quella di Ferrarini appunto, e quella dell’ex Sindaco Mattei. Le prime linee d’indirizzo politico scaturite dalla candidatura Vercelloni sono quelle di una volontà unificante per tutta l’area moderata, la Federazione delle Liste Civiche, sino a chi come Simone Carabella sta facendo corsa solitaria. Da verificare gli esiti di un dialogo appena agli approcci tra le opposizioni: infatti è fresca di pochi giorni l’uscita ufficiale della candidatura di Marco Silvestroni a Sindaco, l’altro leader con Mattei del centrodestra cittadino, il quale, per ora, pare essere sostenuto da alcune liste civiche. Altro attore in campo è Gino Benedetti, “traghettatore” e rappresentante del Polo dei Moderati, il quale, si vedrà se farà un passo indietro e si unirà sotto le bandiere di Forza Italia. Ancora non del tutto chiara la posizione di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale. Se infatti il suo leader storico e attuale coordinatore provinciale Silvestroni è candidato Sindaco, il segretario cittadino del partito di Giorgia Meloni, Roberto Cuccioletta, ha pubblicamente apprezzato e rilanciato i propositi di Mattei che hanno portato alla scelta su Vercelloni Sindaco. in più, dalle prime, poche, notizie ufficiali, si apprende che tra le liste a sostegno di Silvestroni: Nuova Era, Gente Libera e Territorio e Partecipazione, non c’è quella di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale. E’ vero che Territorio e Partecipazione è stata la lista con cui Fdi-An si è presentata ed ha portato Silvestroni ad essere eletto in Città Metropolitana, però l’assenza del simbolo della Meloni sino ad ora accanto al suo massimo rappresentante provinciale potrebbe generare almeno qualche confusione, se non proprio dubbi. Il tempo chiarirà.

Print Friendly, PDF & Email