Ciampino, consiglieri opposizione attaccano l’Amministrazione

Balzoni, Cedroni, Colella, Martella, Pazienza, Perandini, Rose, Sisti e Testa dopo il consiglio comunale di Ciampino di giovedì del 18 giugno

0
425
comune_ciampino
Comune Ciampino

“Il solito atteggiamento arrogante che contraddistingue da un punto di vista politico l’amministrazione comunale di Ciampino. Anche oggi (giovedì 18 giugno ndr) in consiglio comunale si è assistito all’ennesimo schiaffo che è stato dato alle prerogative e alle funzioni dei consiglieri comunali di opposizione e, noi riteniamo, anche di maggioranza Siamo stati accusati di scarsa preparazione, di non capacità di interpretazione degli atti e non ultimo di aver abbandonato le commissioni che erano propedeutiche al consiglio comunale per presa di posizione, quando all’approvazione in consiglio comunale di regolamenti comunali, che dovrebbero essere la sintesi di un lavoro congiunto in commissione di tutti i rappresentanti del popolo democraticamente eletti dai cittadini, i voti arrivano solo dalla maggioranza. Una cosa inaudita e mai vista a Ciampino. Questa amministrazione comunale con atteggiamenti a dir poco autoritari non permette ai consiglieri comunali di partecipare attivamente alla stesura di atti che sono fondamentali per la vita della nostra città proprio la mancanza di dialettica tra le forze politiche sta generando ciò che è sotto gli occhi di tutti: una completa degenerazione della politica ed un paese allo sbando”. Lo dichiarano i consiglieri comunali di opposizione a Ciampino Balzoni, Cedroni, Colella, Martella, Pazienza, Perandini, Rose, Sisti e Testa

Print Friendly, PDF & Email