Ciampino, Consiglio comunale approva odg sulla Siria

Odg appena approvato dal Consiglio comunale di Ciampino sull'aggressione turca in Siria, presentato da Diritti in Comune.

0
72
comune_ciampino
Comune di Ciampino
Il Consiglio comunale di Ciampino ha approvato questa mattina, all’unanimità, un ordine del giorno presentato dal consigliere Dario Rose, rappresentante di Diritti in Comune, contro l’aggressione turca in Siria del nord e in solidarietà alle popolazioni colpite da questa ennesima guerra. Nell’approvare il testo, dunque, il Consiglio esprime la sua solidarietà al popolo curdo, condannando senza appello l’aggressione turca e le sue già tragiche conseguenze, fra cui l’uccisione di numerosissimi civili e la creazione di nuovi profughi in fuga dalla zona di guerra. Inoltre chiede al Governo italiano di attivarsi a tutti i livelli internazionali per prendere una posizione chiara contraria alla guerra e favore della pace, che si adoperi per l’immediata cessazione dell’aggressione turca nel nord della Siria, che valuti misure urgenti e immediate come il ritiro dell’ambasciatore ad Ankara, nonché che agisca per fermare la fornitura di armi alla Turchia. Il Consiglio comunale di Ciampino infine chiede al Governo di cancellare la partecipazione alla missione Nato Active Fence ritirando i soldati italiani dal territorio turco, e che simili misure vengano avanzate anche a livello di Unione Europea e in tutti gli organismi internazionali, nonché che sia adoperi per la realizzazione di una “no fly zone” nell’area interessata, la quale impedisca all’aviazione turca di bombardare l’area in questione.
Print Friendly, PDF & Email