Ciampino, DiC su comunicati servizio navetta Schiaffini

La coalizione Diritti in Comune in merito all'annunciato servizio navetta Ciampino - Litorale “Mare e TPL, i comunicati flop dell’Amministrazione Ballico”

0
383
rose_porchetta
Dario Rose e Alessandro Porchetta

“Ciampino, Diritti in Comune: “Mare e TPL, i comunicati flop dell’Amministrazione Ballico”

In un comunicato stampa del 10 luglio, con toni trionfalistici, il Sindaco Ballico e l’Assessore Cappello annunciavano l’attivazione del servizio navetta Ciampino – Litorale di Ostia per i cittadini ciampinesi. “Siamo felici di aver rinnovato, anche per quest’anno, un servizio di indiscutibile successo come il bus per il mare… Ci sembrava doveroso offrire questa opportunità di svago ai cittadini… Il nostro sentito ringraziamento va alla Schiaffini Travel spa…”. Parole fuori luogo e meriti indebitamente auto-attribuiti, che alterano la realtà, in quanto l’attivazione del servizio navetta della Schiaffini Travel spa non è affatto merito dell’attuale Amministrazione, ma scaturisce semplicemente da un obbligo contrattuale che la ditta ha sottoscritto con la firma del contratto Rep. N. 10 del 13.06.2017. A fronte dell’ennesima proroga dell’appalto (è bene ricordare come dagli anni novanta nessuna gara di Trasporto Pubblico Locale sia mai stata effettuata nel Comune di Ciampino), la Schiaffini Travel spa ha assunto molti impegni: nuove paline, bus elettrici, app, linee speciali per la Notte Bianca ecc. Quindi nessun ringraziamento è dovuto, ma semplicemente la presa d’atto del rispetto, forse anche tardivo, di un obbligo contrattuale regolarmente retribuito. Il Sindaco e l’Assessore  Cappello, più che di comunicati stampa sarebbe bene si interessassero di verificare quali di questi obblighi sono stati o meno regolarmente assolti dal gestore del servizio di T.P.L. (il servizio Ciampino – Mare non fu attivato nell’estate 2018) adottando tutti i provvedimenti necessari alla loro completa attuazione”. Lo rende noto Diritti in Comune

Print Friendly, PDF & Email