Ciampino, il bilancio del 2015 del Comitato Sicurezza locale

0
875
parco_la_folgarella_ciampino
Il parco del quartiere La Folgarella di Ciampino
parco_la_folgarella_ciampino
Il parco del quartiere La Folgarella di Ciampino

Riceviamo dall’ufficio stampa del Comitato Sicurezza Ciampino Roberta Sconci la nota stampa del comitato che traccia un bilancio delle attività nell’anno che si sta concludendo:

“L’anno in corso sta per concludersi ed abitualmente ognuno di noi fa il proprio bilancio. Il nostro comitato nasce nel 2013 ad opera di alcuni cittadini che hanno deciso di aggregarsi avendo a cuore il bene del territorio in cui vivono e decidendo di intraprendere un percorso difficile fosse solo per la natura stessa dell’organo per il quale hanno  deciso di costituirsi – così l’ufficio stampa del Comitato sicurezza nel comunicato stampa. La sicurezza, più volte lo abbiamo ribadito, è un argomento molto delicato che si esplicita nelle sue molteplici sfaccettature e riteniamo che ogni Amministrazione debba salvaguardare la qualità della vita dei cittadini che governa. Dal 2013 ad oggi di battaglie ne sono state portate avanti molte, siamo scesi in campo attraverso  manifestazioni cittadine che hanno aperto la strada ad un confronto con le istituzioni locali. Ma il traguardo più significativo – prosegue con queste parole la nota – lo abbiamo raggiunto a luglio del corrente anno con l’approvazione della mozione, discussa in consiglio comunale e sottoscritta dai due consiglieri Gennaro Pizzonia e Alberto Comella, con cui ci è stata accordata la possibilità di istituire un tavolo di lavoro permanente con l’Amministrazione e con le Forze di Polizia Locale in totale sinergia con i comitati di quartiere. Dopo un iniziale immobilismo istituzionale abbiamo avuto due incontri con il nostro Primo Cittadino, incontri preliminari e propedeutici all’organizzazione di questo progetto. Tutto questo accadeva ad ottobre e ad oggi non siamo stati più interpellati. Ma l’assordante silenzio – ancora

nella nota stampa il Comitato Sicurezza di Ciampino – di chi ci governa non ci ha fatto desistere dai nostri propositi e siamo andati avanti con l’incontro avvenuto il 17 dicembre u.s. con alcuni dei neo presidenti dei comitati di quartiere, di cui si sono svolte recentemente le elezioni. Siamo soddisfatti del primo confronto tra i cittadini volontari che hanno deciso, come noi, di mettersi in gioco impegnandosi attivamente per il bene della nostra città. La consapevolezza dell’incremento degli episodi delinquenziali, come quello di alcuni giorni fa’ che ha coinvolto il Plesso Scolastico della Pizzo Biroli nel quartiere Folgarella, ci rammarica molto – si avvia alla conclusione il Comitato Sicurezza Ciampino – ma nello stesso tempo ci sprona ad andare avanti sempre più convinti dei nostri intenti che faremo valere superando ostruzionismi e indifferenze. Nell’augurare che le imminenti feste trascorrano per tutti all’insegna della serenità consentiteci di fare un ultima riflessione: per il nuovo anno che è ormai alle porte generalmente siamo portati a  sognare cose mai fatte prima e a non fare le stesse cose, potremmo sorprenderci ad affrontare il futuro o essere sorpresi cercando di fare chiarezza sul passato, in ogni caso una cosa è certa – si conclude così la nota – tutto è possibile! Ed è con questa consapevolezza che auguriamo alle nostre istituzioni e  tutti voi buone feste!”

Print Friendly, PDF & Email