Ciampino, report alla cittadinanza dell’M5S

Ciampino, M5S al Piccolissimo fa il punto dopo tre anni di lavoro: "tre anni di pressing sull'amministrazione Terzulli"

0
538
stazione_ciampino
La Stazione ferroviaria di Ciampino

“Sabato 16 dicembre presso il Cinema ‘’Piccolissimo’’, Il Gruppo Consiliare del Movimento 5 Stelle al Comune di Ciampino illustrerà il proprio operato svolto negli oltre tre anni di ferma opposizione all’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Giovanni Terzulli. L’incontro pubblico al quale la cittadinanza è invitata a partecipare verterà principalmente sulle falle del Bilancio comunale: i portavoce M5S riferiranno dettagliatamente sulle numerose criticità e anomalie rilevate con un meticoloso studio delle carte comunali, che hanno portato a richiedere un intervento dei servizi ispettivi del Ministero dell’Economia e delle Finanze, richiesta supportata anche da un’apposita richiesta al Ministro dell’Economia e Finanza Padoan presentata dagli On.li Elena Fattori e Sergio Puglia.  Nessun ambito della vita politico-amministrativa della Città di Ciampino e delle sue due società partecipate A.S.P. S.p.A. ed Ambi.En.Te. S.p.A. è stato escluso dal vaglio dei portavoce M5S. La cittadinanza verrà, pertanto, messa al corrente non solo sull’esplosiva situazione economico-finanziaria del nostro Comune e delle sue società ma anche, nel dettaglio, su tutti i campi d’intervento esaminati: dal maxi appalto “in house” della Nettezza Urbana, ai troppi “affidamenti diretti”, passando per le sconsiderate proroghe degli appalti del Trasporto Pubblico Locale prima e della sosta a pagamento ora, le inadempienze per la mancata approvazione del “bilancio consolidato”, il mancato rispetto del Codice degli appalti nelle società partecipate, l’acquisto delle azioni della società Creuros s.r.l. avvenuto all’insaputa del Consiglio Comunale con il prestito erogato di quasi € 300.000,00 in suo favore che sembra proprio destinato a non rientrare e le troppe false partenze di quel “Piano Industriale” che avrebbe dovuto rilanciare l’A.S.P. S.p.a. L’obiettivo del Movimento 5 Stelle di Ciampino è palese, “Liberare Ciampino” dalla cappa di potere e mala gestione che lo sta asfissiando da troppi anni e operare affinché l’Amministrazione Terzulli riconosca la propria inadeguatezza facendo un passo indietro nell’interesse della Città ritirandosi senza attendere la scadenza naturale della consiliatura prevista per la primavera 2019″ così i portavoce M5S Bartolucci, Checchi e De Sisti

Print Friendly, PDF & Email