Ciampino, Notargiacomo appoggia la Ballico

Conferenza stampa congiunta per sancire l'appoggio alla candidatura a sindaco di Ciampino della Ballico con Silvestroni, Pacella, Notargiacomo e Cappello

0
424
cs_ballico_foto_zanini
Conferenza stampa con Silvestroni, Pacella, Notargiacomo e Cappello per Ballico Sindaco (foto E. Zanini)

La Lista Civica Ciampino di Alessio Notargiacomo si unisce ufficialmente alla lista di Fratelli D’Italia per le elezioni amministrative 2019 relative alla città Ciampino, dando vita ad un nuovo simbolo.

L’On. Marco Silvestroni, Deputato e coordinare provinciale di Fratelli d’Italia, Dario Pacella, responsabile di Fratelli d’Italia per Ciampino, il Dr. Alessio Notargiacomo candidato sindaco con la lista Civica Ciampino, l’Avv. Folco Cappello, coordinatore della Lista Civica Ciampino , in una conferenza stampa congiunta presso il comitato elettorale della candidata unica del centrodestra, Daniela Ballico, hanno comunicato ufficialmente l’unione delle due liste e la creazione di un nuovo simbolo creato appositamente per le elezioni amministrative di Ciampino del 2019, con l’entrata della lista del Dott. Notargiacomo nella coalizione di centrodestra. Di seguito riportiamo le dichiarazioni rilasciate nella conferenza.

Daniela Ballico (candidata sindaco centrodestra elezioni Ciampino) – “Siamo molto onorati dell’ingresso nella nostra coalizione della Lista Civica Ciampino del Dott. Notargiacomo e di tutti i professionisti che ne fanno parte. Prima di prendere questa decisione c’è stato un lungo confronto di idee e programmi per il rinnovamento di Ciampino. Con gli amici della lista civica condividiamo l’idea che Ciampino debba smettere di essere solamente un grande condominio. Dobbiamo continuare l’opera di risanamento iniziata dal commissario straordinario che è riuscito a porre un parziale freno ai disastri compiuti in 24 anni dalla sinistra. Ci aspettano sfide importanti, migliorare la sicurezza, rifare le strade, migliorare l’illuminazione, recuperare i cantieri e i luoghi abbandonati. Ciampino, negli ultimi anni è stata la città dell’ovvio negato. Noi vogliamo tornare a dare voce e spazio a chi ha voglia di fare, come gli amici della Lista Civica Ciampino. Sono onorata della fiducia che tante persone mi hanno concesso, sintomo di una reale voglia di cambiamento e convinta che mai come questa volta si possa davvero cambiare Ciampino”.

Dario Pacella (responsabile Fratelli d’Italia Ciampino) – “Ringrazio il Dott. Alessio Notargiacomo per il suo ingresso nella coalizione e per la scelta di fondersi al rinnovato partito di Fratelli d’Italia sul territorio di Ciampino. La sua esperienza sarà fondamentale per noi e spero che questa unione sia il primo passo verso la costruzione di un progetto che non deve essere finalizzato unicamente alle prossime elezioni ma ad impostare un percorso duraturo nel tempo”.

Dr. Alessio Notargiacomo (capolista Lista Civica Ciampino) – “La motivazione profonda che mi ha spinto ad entrare in politica è stata la volontà di poter fare qualcosa di concreto per i giovani. Il mio sogno, come Dottore, è quello di riuscire a dotare Ciampino di un punto medico di primo soccorso che possa contare sugli specializzandi di medicina attraverso la stipula di apposite convenzioni. Con gli altri membri della lista civica avevamo delle idee, relative a Ciampino, che siamo felici di aver ritrovato nei programmi di Daniela Ballico. L’aggregazione dovrà diventare la parola d’ordine del futuro, con l’idea di costruire un centro polifunzionale che sia in grado di ospitare convegni, conferenze ed un museo. Serve uno studio serio della viabilità per risolvere i problemi di inquinamento molto maggiori di quelli aeroportuali. La sicurezza è un altro punto che ci ha fortemente accomunato alle idee di Daniela. Telecamere nei punti strategici, illuminazione concentrata, l’uso di pannelli solari e nuove tecnologie. Per ultima cosa, una problematica che ho davvero a cuore e che, in caso di vittoria, sarà uno dei nostri principali obiettivi, è la rimozione di tutte le barriere architettoniche. Ciampino deve tornare ad essere una città vivibile per tutti, sopratutto per i portatori di handicap”.

Avv. Folco cappello (coordinatore Lista Civica Ciampino) – “La nostra lista era nata per concorrere da sola ma come testimonia il nostro simbolo, l’unione è l’unico vero modo per restituire a Ciampino la dignità che merita. Il merito di questa fusione è di tutti coloro che hanno voluto aprire un dialogo finalizzato al bene della città, abbandonando le vecchie logiche del passato. Il senso di responsabilità verso i cittadini di Ciampino è stata la chiave per questa felice unione. Grazie a tutte le persone che si sono prodigate per aggregare e per non disperdere tutto questo potenziale”.

L’On. Marco Silvestroni (Deputato e coordinare provinciale di Fratelli d’Italia) – “Sono molto soddisfatto dell’unione tra Fratelli d’Italia e la Lista Civica Ciampino. Questa città ha bisogno di tornare a crescere, superando i luoghi comuni del passato. Non entro nel merito dei pro e dei contro relativi all’aeroporto, ma sono convinto che, se da un lato possa portare disguidi, dall’altro dovrebbe portare opportunità e benefici alla città. L’aeroporto deve diventare un valore positivo per tutta la comunità. La mia soddisfazione più grande è quella di vedere finalmente un centrodestra che, ovunque si sia presentato unito in Italia, sia poi riuscito a vincere. La speranza è che questo possa avverarsi anche a Ciampino. Trovare tre partiti profondamente rinnovati sul territorio come Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia, uniti nel sostegno ad una candidata forte come Daniela Ballico, e vedere tante liste civiche, come La Locomotiva o la Lista Civica Ciampino aderire al nostro progetto, mi fa capire come davvero questa volta si possa vincere. Daniela era la persona giusta per unire il centrodestra, lei è una persona a cui viene imputato il fatto di non essere Ciampino, benché viva a poche centinaia di metri dai confini comunali. Ebbene, io dico che questo è il suo più grande pregio, l’essere fuori da ogni schema, da ogni vecchia logica. Daniela Ballico è l’unico vero candidato di rottura, l’unica speranza di salvare una città come Ciampino portata alla deriva da 24 anni di mal governo. Sono felice che il Dott. Notargiacomo si sia unito a noi in questa importante sfida, portando entusiasmo, competenza e soluzioni concrete. Gli ingredienti per vincere ci sono tutti. Quando su una candidatura ci sono tali convergenze e tanti atti di maturità, vuol dire che le premesse per cambiare le cose ci sono davvero”.

Print Friendly, PDF & Email